Attenzione alle bevande dietetiche: possono causare ictus e malattie cardiache

La moda delle bevande leggere, nella ricerca di opzioni per evitare l’assunzione di zucchero, ha guadagnato forza negli ultimi anni e il suo mercato è in costante aumento significativo, ma, secondo la scienza, questi tipi di preparati potrebbero non essere Sano come pensi.

Uno studio pubblicato da Stroke , la rivista dell’American Heart Association, ha rivelato che bere almeno una bevanda dolcificata artificialmente al giorno è associato a un rischio tre volte maggiore di ictus o demenza rispetto a coloro che bevono meno di una volta alla settimana. .

mano con lattina di cola dieta soda

Questo sondaggio ha incluso 81.714 donne che hanno partecipato allo studio di osservazione dell’Iniziativa per la salute delle donne, che è durato 11 anni. Da questo universo, si è concluso che bere due o più lattine di soda leggera al giorno può aumentare il rischio di soffrire di ictus, malattie cardiache o demenza.

Allo stesso modo, è stato osservato che il rischio di morte prematura per i bevitori di bibite dietetiche è del 16 percento superiore a quello di coloro che non li bevono. A questo proposito, Yasmin Mossavar-Rahmani, autore principale dell’indagine, ha dichiarato:

Molte persone ben intenzionate, in particolare quelle in sovrappeso e obese, bevono preparazioni zuccherate di questo tipo per ridurre le calorie nella loro dieta.

Ma ha chiarito che è stato dimostrato che queste opzioni potrebbero non essere innocue per la salute.

tazza di vetro con cocacola sulla scrivania con cellulare e computer

Esperti come Tracy Parker, della British Heart Foundation, hanno sottolineato altri svantaggi delle bevande zuccherate artificialmente, come l’influenza che causano ai denti. Allo stesso modo, la rivista Nature ha pubblicato un articolo in cui li ha collegati allo sviluppo dell’intolleranza al glucosio dovuta alle alterazioni del microbiota intestinale, un noto effetto degli edulcoranti.

Dopo aver reso pubblici questi risultati e aver analizzato ricerche precedenti, professionisti della salute come il biochimico e biologo molecolare Josep Maria Mulet, del Politecnico di Valencia, hanno raccomandato di consumare acqua naturale “che è la migliore soda esistente” e ricorda che Gli edulcoranti non servono a perdere peso e, d’altra parte, possono mettere in pericolo la salute attraverso effetti collaterali come quelli menzionati.