Alcuni modi utili e simpatici per riciclare i calzini spaiati

Fra poco ci attende il fatidico cambio di stagione, e dovremo fare i conti con il passaggio del guardaroba invernale a quello primavera/estate, se dovesse capitare di ritrovarvi tra le mani qualche calzino spaiato, rimasto orfano e che non può più essere utilizzato non gettatelo via, sarebbe un vero peccato! Possiamo riciclarlo, ecco come:club calzino

Cuscino contro dolori cervicali

Potete riempire il calzino vecchio con chicchi di riso, noccioli di ciliegia o semi di lino, cucite le estremità con ago e filo, potrete accorciare un pò la calza prima, se necessario, appoggiate il cuscino e dopo averlo riscaldato per un minuto (sul termosifone o nel microonde) potrete poggiarlo dietro la nuca, vi aiuterà ad alleviare i dolori cervicali, si potrà inoltre inserire nel freezer per poi essere utilizzato come borsa del ghiaccio in caso di contusioni o febbre.

Per arricciare i capelli

Possiamo usarlo come arricciacapelli dopo averlo arrotolato su se stesso e avere tagliato la parte del piede, realizzeremo così un anello di cotone molto spesso, potremo  utilizzarlo per fare dei boccoli senza l’aiuto del classico arricciacapelli, sappiamo bene che con la loro forte temperatura potremo rischiare di bruciare i capelli e rovinare la nostra capigliatura, il calzino si dovrà indossare prima di andare a letto e tenerlo per tutta la notte, la mattina vi stupirete per il bellissimo risultato ottenuto.

LEGGI ANCHE: COME CREARE UNA BORSA E TANTO ALTRO CON DEI JEANS VECCHI

Fermacarte

Possiamo ricavarne un simpatico fermacarte, prendendo il calzino spaiato e avvolgendolo su un sasso dalla forma liscia e regolare, tagliamo le estremità della calza e cuciamola per chiudere tutte le aperture, anche i gambaletti si possono facilmente adoperare per arricciare i capelli o creare altri fermacarte.

Panno per la polvere

I vecchi calzini si possono usare come panni per la polvere, dureranno a lungo, comodi anche per lucidare maniglie, porte, mobili, finestre e sportelli, potrete aggiungere qualche gocce di succo di limone.


Giocattolino per i gatti

Potrete riempire solo l’estremità del calzino con un pò di segatura, formate una pallina che si andrà a chiudere all’estremità con una cordicella o un nastro, tagliate la parte rimanente del calzino che potrà tornare utile per altri utilizzi. Il  vostro gatto sarà sicuramente contento del suo nuovo giocattolo.

Giochino  per il cane

Prendete i calzini spaiati, uniteli vicini e formate una treccia, fate un nodo alle estremità, il vostro cucciolo sarà entusiasta di giocare con il nuovo giocattolo tutto da mordere.

Scaldapolsi

Se trovate delle calze pesanti potrete ricavare dei bellissimi scaldapolsi che potrete indossare in inverno o in casa, se passate tanto tempo al pc potrebbero servire a scaldare i polsi o le mani, tagliate la punta dei calzini e create un’asola solamente per far passare il vostro pollice, si possono inoltre abbellire con dei fiorellini fatti all’uncinetto o a maglia.

Sciarpa per bambini

Potete unire le calze alle estremità le une con le altre per formare un tubo lungo e creare una sciarpa per i bambini, potrete rifinirla con dei pon pon alle estremità e delle applicazioni fatte a maglia, uncinetto.

Se avete altre idee scrivetele sotto nei commenti.