5 semplici modi per rimuovere i punti neri utilizzando il bicarbonato di sodio

Uno dei problemi di bellezza che devono affrontare molte persone sono i punti neri. Non sono altro che sebo (olio) e cellule morte della pelle. Il sebo è secreto dalla ghiandola sebacea che si trova nei pori del follicolo pilifero. A causa loro, la pelle potrebbe apparire opaca, di un colore non uniforme e ruvida.

Il bicarbonato di sodio è un ottimo esfoliante per la nostra pelle. Non contiene sostanze chimiche e pulisce la pelle in modo efficace. La fa diventare liscia e morbida.

Il bicarbonato come alleato di bellezza e le ricette da provare

IL BICARBONATO DI SODIO PUÒ RIDURRE I PUNTI NERI?
È uno dei modi migliori per aiutare le persone con la pelle grassa contro i punti neri. Sfortunatamente, i punti neri possono apparire di nuovo. Ecco perché il bicarbonato di sodio è un modo fantastico per usarlo contro di loro. Si evita così di usare sostanze chimiche aggressive.

Il bicarbonato di sodio rende la pelle morbida e liscia liberando i pori dalle cellule morte.

Inoltre neutralizza i livelli di pH della pelle in modo da produrre meno olio.

Gli usi alternativi del Vicks Vaporub, alcuni non li avresti mai immaginato

COME POSSIAMO USARE IL BICARBONATO DI SODIO CONTRO I PUNTI NERI:
Ecco alcuni semplici rimedi che puoi usare per trattare i punti neri a casa!

BICARBONATO DI SODIO E ACQUA PER I COMEDONI:
Dovresti combinare la stessa quantità di acqua e cottura per creare una pasta.

Risciacquare bene il viso con acqua tiepida.

Quindi applica il composto e fallo agire per 3 minuti.

Massaggiare delicatamente l’area per 3 minuti.

Successivamente, lavare via la pasta essiccata.

Alla fine, sciacquare il viso con acqua fredda. Metti una crema idratante sulla pelle.

BICARBONATO DI SODIO E MIELE PER I PUNTI NERI:
Unire 1 cucchiaino di miele, 2 cucchiaini di sale e 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio. Preparare una pasta.

Metti la pasta sull’area in cui hai i punti neri. Lascia riposare per 5 minuti.

Dopo, eliminala usando molta acqua tiepida.


BICARBONATO DI SODIO E DENTIFRICIO PER PUNTI NERI:
Prendi un panno e immergilo in acqua tiepida. Mettilo nelle aree in cui hai i punti neri.

Prendi la stessa quantità di dentifricio e bicarbonato di sodio con 2 parti di acqua e prepara una pasta.

Le aree dovrebbero essere lavate con questa pasta con l’aiuto di uno spazzolino morbido per 1 minuto.

Quindi, sciacqualo via con abbondante acqua.

BICARBONATO DI SODIO E ACETO DI SIDRO DI MELE PER I PUNTI NERI:
Mescolare bene il bicarbonato e l’aceto di mele in quantità uguali.

Metti la pasta sul viso, ma l’area intorno agli occhi dovrebbe essere evitata.

Dovrebbe rimanere così per mezz’ora.

Utilizzare acqua calda per risciacquare. Alla fine applica un’idratante.

BICARBONATO DI SODIO CON LIMONE E ZUCCHERO PER I COMEDONI:
Unire 2 cucchiai di zucchero, 1/4 tazza di succo di limone e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio.

Crea una pasta.

Applicalo sulle zone interessate massaggiando delicatamente. Lascia stare per 15 minuti.

Eliminalo usando molta acqua tiepida.

CONSIGLI E PRECAUZIONI:
Il bicarbonato di sodio è un ottimo rimedio casalingo. Tuttavia, assicurati di conoscere queste precauzioni prima di decidere di usarlo:

Può causare un aumento dei livelli di pH della pelle.