5 segnali di avvertimento di un attacco di cuore che tutte le donne hanno bisogno di sapere!

Un attacco cardiaco si verifica in caso di una grave riduzione o di un completo blocco del flusso sanguigno che porta ossigeno al muscolo cardiaco.

La causa principale è il lento restringimento delle arterie che forniscono al cuore il sangue a causa di un accumulo di placca. Gli studi hanno dimostrato che 43,8 milioni di donne sono attualmente affette da qualche tipo di cardiopatia.

Le donne sono più soggette a malattie cardiache rispetto agli uomini e hanno il più alto rischio di morte a causa di un attacco di cuore rispetto a tutti i tipi di cancro messi insieme.


Dieta metabolica, potresti arrivare a perdere fino a 10kg in un mese

Tuttavia, gli attacchi di cuore sono più comunemente associati agli uomini, quindi questo contribuisce ad aumentare i rischi in quanto le donne non considerano un attacco di cuore come un possibile colpevole quando si verifica.

I sintomi più comuni di infarto sono più sottili nelle donne e potrebbero anche associarli a qualcosa di meno grave, come l’influenza, per esempio.

Pertanto, è importante conoscere questi segnali di avvertimento di un attacco di cuore nelle donne:

  • Dolore in aree diverse dal petto

Nella maggior parte dei casi, il dolore si verifica in aree diverse dal torace, come nel braccio, nella schiena o nella mascella.

Pressione del petto

Anche se questa pressione non è così intensa come negli uomini, le donne spesso provano una spiacevole compressione, pienezza di dolore al centro del petto per alcuni minuti. Le donne lo descrivono come una pressione alla schiena simile a una spremuta o una corda legata intorno a loro.


RIMEDI NATURALI PER LO STRESS CHE NON CONOSCEVI E CHE FUNZIONANO

  • Sudorazione e mancanza di respiro

Se si verifica una pausa in un sudore freddo, che viene aggravato dall’esercizio o è accompagnato da dolore al petto, è necessario chiamare immediatamente il 118.

  • Nausea o vomito

Questi segni sono spesso attribuiti a problemi come un insetto gastrico, ma prima di un infarto le donne spesso accusano nausea o vomito.

  • Affaticamento insolito

Se sei costantemente stanca senza una ragione evidente, e se riscontri alcuni dei sintomi sopra riportati, dovresti assolutamente visitare il tuo dottore.

Tuttavia, puoi prendere alcune misure preventive che possono aiutarti a ridurre il rischio di un infarto:

  • Mangia cibi sani

Dovresti concentrarti su frutta e verdura, specialmente sull’aglio, poiché abbassa la pressione sanguigna. Inoltre, l’aumento del rischio di infarto è spesso legato all’infiammazione, quindi dovresti assumere la curcumina, il principio attivo della curcuma, che ha potenti proprietà antinfiammatorie che riducono l’accumulo di placca nelle arterie.

  • Ridurre l’assunzione di zucchero

L’eccessivo consumo di zucchero influisce negativamente sul corpo, riduce il colesterolo buono e aumenta i trigliceridi, aumentando così le probabilità di avere un infarto.

  • Prendi degli integratori

Per dilatare le arterie e aiutare il flusso di sangue, dovresti prendere l’olio di pesce. Inoltre, la vitamina C previene il danneggiamento delle arterie, mentre la vitamina K protegge dalla calcificazione (indurimento delle arterie), che potrebbe essere un’altra causa di infarto.

  • Esercizio

L’intensa attività quotidiana potrebbe aumentare il rischio di un infarto, ma un esercizio moderato riduce tale rischio

Eppure, ricorda sempre di non aspettare nel caso sospetti di avere un infarto. Infatti, dovresti chiamare immediatamente il 118 e andare in ospedale.