16 cose folli che sono considerate normali in altri paesi

Ogni paese ha le sue leggi, tradizioni, regole e caratteristiche specifiche che potrebbero sembrare strani e persino scioccanti per le persone di altre culture. Ad esempio, sapevi che le donne in India possono sposare un albero? E non è perché sono pazzi per la natura. O che nella Corea del Sud i bambini sono considerati a partire dopo un anno dalla nascita? O che l’Australia vengono multati i cittadini che non si presentano alle elezioni?

Il nostro mondo è straordinario e unico e questo è ciò che Bright Side continua a ricordare ai nostri lettori. I seguenti 16 fatti confermano questa affermazione.

16. Alcune donne in India sposano alberi.

La ragione di questa strana tradizione è che nell’astrologia Vedica si crede che le persone che sono sotto la forte influenza di Marte non siano nate per matrimoni felici. Queste persone sono chiamate manglik e ci sono persino sezioni speciali sui siti di matchmaking in cui i manglik possono mescolarsi l’uno con l’altro. Si crede che uno manglik sia in grado di neutralizzare l’influenza di un altro.

Tuttavia, la situazione è più difficile per le donne manglik perché le persone in India credono che una moglie con la pericolosa influenza su Marte nel suo oroscopo possa peggiorare la salute di suo marito. Ecco perché a queste donne viene ordinato di “sposare” un albero in modo che la “maledizione di Marte” passi all’albero. Dopo la cerimonia, l’albero viene tagliato e bruciato e la donna è quindi autorizzata a sposare un uomo.

Strano abbastanza, ma gli uomini manglik non hanno bisogno di passare attraverso alcun rituale. Apparentemente gli indiani credono che solo le mogli possano influenzare la salute e il destino dei loro mariti, o semplicemente si preoccupano meno del benessere della moglie in famiglia.

15. I sundanese in Indonesia a volte usano foglie di banano invece di piatti.

La stessa tradizione può essere vista in altri paesi caldi, ma in alcune parti dell’Indonesia una foglia di banana serve da piatto per più persone contemporaneamente. Questo tipo di insieme è chiamato botram , che letteralmente significa “mangiare insieme”.

Persone di posizioni sociali completamente diverse possono mangiare da una foglia: un tassista, un governatore, un disoccupato, un insegnante, il sindaco della città, ecc. Si ritiene che il botram riunisca tutte le persone indipendentemente dalla loro origine. Anche le posate non vengono utilizzate durante questo pasto – il cibo viene mangiato con le mani.

14. C’è un culto delle dee dei Kumari dal vivo in Nepal ed è composto da bambine.

La gente in Nepal crede che la divinità indù Taleju abbia un’incarnazione terrena nelle bambine di cui talvolta possiede i corpi. Il processo di ricerca di Kumari (la dea vivente) sembra il processo di ricerca delle nuove incarnazioni del Dalai Lama. È fatto da astrologi e monaci – cercano il Kumari tra la casta Shakya nella comunità di Newari.

Ci sono diversi Kumari nel paese, ma il più famoso è il Royal Kumari che vive a Kathmandu. Il processo di selezione consiste in diversi rituali rigorosi, dopo i quali il prescelto si stabilisce in un palazzo dove riceve visitatori con regali che sperano che la dea vivente invierà loro benedizioni per una buona salute, nonché soluzioni a tutti i loro problemi.

13. Le persone in Israele costruiscono abitazioni temporanee chiamate sukkah per vivere lì durante la celebrazione di Sukkot.


È consuetudine costruire rifugi temporanei chiamati sukkah nei cortili o sui balconi. Questi sono costruiti in memoria delle peregrinazioni degli ebrei nel deserto del Sinai prima che inizino le celebrazioni della festa di Sukkot . È considerato un sacro dovere. Uno dovrebbe passare più tempo possibile in una sukkah durante la settimana delle celebrazioni – mangiare lì, riposare lì e pregare lì. Se vivere là non è un’opzione, avere pasti in un sukkah due volte al giorno è obbligatorio.

12. I neonati della Corea del Sud sono considerati da un anno di età.

I neonati in Corea del Sud e in alcuni altri paesi sono considerati di un anno. Inoltre, si ritiene che una persona diventi di un anno più vecchia non nel giorno del suo compleanno (anche se è celebrata), ma il primo giorno del nuovo anno lunare.

Quindi, se un bambino è nato il 29 ° giorno del 12 ° mese secondo il calendario lunare, significa che compirà 2 anni il primo giorno del nuovo anno lunare, quando, in realtà, ha solo diversi giorni.

I calendari gregoriani contemporanei, così come le misurazioni contemporanee dell’età, sono usati anche in Corea. Usano questi dati quando compilano vari documenti e questa età viene utilizzata per definire quando iniziano la scuola o quando gli viene permesso di sposarsi legalmente.

11. Una metropolitana passa attraverso un blocco di appartamenti in Cina.

C’è una soluzione architettonica estremamente atipica che si può vedere nella città cinese di Chongqing – la stazione della monorotaia Liziba si trova all’interno di un edificio residenziale. I treni lo attraversano al livello del sesto piano e ha raccolto varie reazioni – dall’ammirazione all’indignazione. Sembra che questa soluzione sia stata usata anche in  Giappone . L’edificio non è residenziale, ma un edificio per uffici commerciale ed è un’autostrada, non una metropolitana, che lo attraversa.