Wi-Fi: un killer silenzioso che ci uccide lentamente

Quasi tutti ormai hanno il Wi-Fi in casa per comodità. Tuttavia, ci sono stati alcuni problemi di sicurezza che hanno evidenziato che il Wi-Fi può essere dannoso per la salute generale, soprattutto per quella dei bambini. Quindi, il Wi-Fi ha un effetto negativo su varie cose, dalla salute del cervello alla qualità del sonno.

Potenziali pericoli del Wi-Fi

Danneggia lo sviluppo infantile

Le radiazioni non termiche di radiofrequenza provenienti dal Wi-Fi possono interrompere il normale sviluppo cellulare, in particolare lo sviluppo fetale. Questa radiazione colpisce i tessuti in crescita, come nei bambini e nei giovani. Di conseguenza, sarebbero più sensibili rispetto alla media degli effetti descritti e sono a maggior rischio di problemi di sviluppo.

Contribuisce allo sviluppo dell’insonnia

Il Wi-Fi ha anche un grande effetto sul sonno. Se senti che non puoi addormentarti, avere un sonno irregolare, potrebbe essere dovuto alla modulazione a bassa frequenza dei telefoni cellulari e Wi-Fi. Le persone esposte alle radiazioni elettromagnetiche hanno un tempo significativamente più difficile addormentarsi. E sappiamo tutti che la privazione del sonno può essere dannosa per la salute.

Agita la funzione cerebrale

Il Wi-Fi influenza la concentrazione e la funzione cerebrale. Quindi, l’attività cerebrale è ridotta e, di conseguenza, potresti riscontrare problemi di concentrazione o perdita di memoria.

Neutralizza lo sperma

Il Wi-Fi è un’altra ragione che minaccia la virilità dell’uomo. Quindi, l’esposizione alle frequenze Wi-Fi riduce il movimento dello sperma e causa la frammentazione del DNA. Inoltre, può avere un impatto sulla fertilità o aumentare il rischio di gravidanze anomale.