Viene definita “troppo brutta” per postare i suoi selfie sui social – La sua risposta sta lasciando gli utenti a bocca aperta

Il mondo può essere un luogo crudele.

Sebbene ci insegnino che non si dovrebbe mai giudicare il libro dalla copertina e che la bellezza è ciò che è dentro, molti sono vittime di molestie a causa del loro aspetto.

La giornalista e scrittrice Melissa Blake lo sa molto bene. Il suo lavoro sulla disabilità , le relazioni e la cultura ha informato ed ispirato le persone di tutto il mondo. E nonostante ciò rimane vittima di bullismo a causa del suo aspetto.

Melissa, 38 anni, è stata costretta ad ascoltare commenti come “una patata con la faccia” o “sei orribile”.

Fortunatamente aveva in serbo la risposta migliore per questi “stalker”.

Melissa Blake è nata con la sindrome di Freeman-Sheldon, una condizione causata da una mutazione del gene responsabile dello spostamento delle sostanze tra le cellule durante lo sviluppo. Durante la sua vita, ha dovuto subire circa 25 interventi chirurgici, usando anche una sedia a rotelle per spostarsi.

Un sintomo normale della sindrome di Freeman-Sheldon è un aspetto del viso alterato, con caratteristiche che includono una bocca più piccola e increspata e una ridotta cartilagine nasale.

Nel caso di Melissa, questa differenziazione dalla “forma facciale” ha provocato orribili abusi sul web. L’8 settembre è andata su Twitter per pubblicare alcuni dei terribili commenti che aveva ricevuto. Commenti a dir poco terribili, numerosi insulti e molto altro.

Un altro utente ha anche detto che era così “brutta” che dovrebbe essere cancellata dai social.

“Le persone si chiedono perché sto lottando così tanto con l’auto-accettazione quando si tratta dell’ aspetto e della nozione della nostra società di ciò che è” bello “. È dovuto a commenti come questi, commenti che mi respingono e mi considerano indegna in questo mondo crudele ” , ha spiegato Melissa.

“[…] Questo è solo un altro esempio del tipo di cose che le persone con disabilità affrontano ogni giorno ed è qualcosa che sto cercando di cambiare costantemente.

Melissa non è una persona che si lascia arrendere così facilmente, quindi ha avuto la risposta perfetta quando gli haters l’hanno attaccata di nuovo e le hanno detto che non avrebbe dovuto pubblicare altre foto di se stessa. E come ha risposto Melissa? Ulteriori foto del suo viso.

“La gente ha detto che dovrebbe essere vietato pubblicare foto di me stessa perché sono” troppo brutta. Ecco perché voglio celebrare questo momento con 3 selfie ” , scrive Melissa.

La sua fantastica risposta ebbe l’effetto che si aspettava. Il suo post ha ricevuto più di 275 00 “Mi piace” e i suoi seguaci lodano Melissa per il suo coraggio e carattere da vendere.

Inoltre, i testi di Melissa sono diventati molto popolari. Gli utenti che volevano umiliarla hanno completamente fallito il loro intento.

Le molestie sono qualcosa che non possiamo mai accettare nella nostra società. Mi rende molto arrabbiata e triste sentir parlare di casi in cui le persone attaccano gli altri per ragioni assurde. Queste persone sono codarde che si nascondono dietro il loro computer.

Melissa Blake, sei un’ispirazione per tutti. Ti auguriamo il meglio in futuro.