DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Ottobre 25, 2020

Redazione DonnaWeb

Viene creato un sotterraneo per la tomba di una bambina di 10 anni, il motivo è straziante

A prima vista, il cimitero della città di Natchez, Mississippi, USA, sembra uguale a qualsiasi altro cimitero.

Uno sguardo leggermente più attento, tuttavia, rivela una grande voragine dietro una tomba che porta a delle scale sotterranee. Questo portello e le scale nascoste sotto di esso interessano le persone da decenni.

La tomba in questione appartiene a una piccola bambina di nome Florence Irene Ford, che aveva solo 10 anni quando è morta, secondo il sito web di Bored Panda.

Pubblicità

Florence morì di febbre gialla nel 1871, quando la malattia uccise molte persone in tutto il mondo.

La madre della piccola, Ellen, era totalmente distrutta dalla morte di sua figlia ed è stato molto difficile per lei accettare la sua mancanza. Quindi, dopo la morte della bambina, ha continuato a preoccuparsi come se avesse ancora la figlia in vita. Ad esempio si preoccupava di riparare la figlia dalle possibili tempeste che potevano arrivare in quel periodo.

Un sotterraneo per la bara

Tuoni e violenti temporali avevano sempre spaventato Florence mentre era ancora in vita, ed era solita correre da sua madre in sicurezza quando arrivava il temporale. Tuttavia, poiché ciò non era più possibile dopo la morte della ragazza, la madre addolorata decise di sviluppare una soluzione diversa.

Quando Florence fu sepolta, sua madre fece una richiesta speciale al cimitero. Voleva scavare ed inserire delle scale dietro la tomba della bambina in modo che potesse scendere sottoterra vicino alla bara di sua figlia.

Tomba
Foto /: Facebook / Julia Tingley

E quell'idea è stata per sua fortuna accettata. Dietro la tomba è stata scavata una voragine profonda 1,8 metri, che conteneva le scale necessarie per scendere. All'estremità inferiore c'era una piccola finestra dalla quale si poteva vedere la tomba di Florence adagiata nel sottosuolo accanto ad essa. Così, la madre poteva scendere sottoterra accanto a sua figlia per "calmarla" quando arrivavano le tempeste.

Le scale erano coperte da un portello che era chiuso a chiave e ancora oggi quella tomba e la scala dietro di essa destano molta meraviglia e interesse nelle persone che visitano il cimitero.

Voleva solo confortare sua figlia

La storia è già stata condivisa numerose volte insieme alle fotografie scattate dal cimitero.

“ Florence, 10 anni, morì di febbre gialla nel 1871. Durante la sua breve vita, temeva moltissimo le tempeste e ogni volta che ne accadeva si precipitava da sua madre in cerca di conforto e sicurezza.

Dopo la morte della ragazza, la madre era così addolorata che costruì una bara con una finestra di vetro attraverso la quale si poteva ancora vedere il viso della sua bambina. Una scala è stata scavata dietro la tomba di sua figlia, profonda quanto la sua bara sottoterra. Con l'aiuto delle scale, la madre poteva scendere accanto alla bara di sua figlia e guardarla attraverso la finestra di vetro, riuscendo così a confortarla durante i temporali.

Portelli di metallo incernierati sono stati installati in cima alle scale per proteggere la madre in lutto in fondo alle scale durante i temporali mentre era seduta sulla tomba di sua figlia.

In questa immagine potete vedere quei portelli dietro la lapide di Florence che sostengono la scala costruita dalla madre. I portelli di metallo funzionano ancora oggi e possono essere aperti.

A metà degli anni '50, un muro di cemento fu costruito alla fine della scala per coprire la finestra di vetro con la bara di Florence in modo che i vandali non la distruggessero.

La tomba si trova nel cimitero della città di Natchez nel Mississippi ", scrive Julia Tinhley in relazione alla foto su Facebook.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram