Versa l’acqua del riso nel vaso dei tuoi fiori, le tue piante ringrazieranno

La maggior parte dei fuori sono abbastanza semplici da curare. Basta un po’ di buona volontà e darai vita a delle piante meravigliose.

Tuttavia, non tutte le piante sono così semplici da mantenere, alcune appassiscono e diventano poi difficili da recuperare.

Ecco perché è una fortuna che ci siano una varietà di trucchi casalinghi domestici che aiutano anche nella cura dei fiori – Avrai bisogno dell’acqua del riso per creare delle meraviglie.

Il riso potrebbe fare al caso tuo

Fiore foto creata da freepik – it.freepik.com

Con l’estate praticamente alle porte, molti si stanno dirigendo verso i propri villini oppure stanno preparando un viaggio nei limiti del possibile, ma potresti anche compromettere la vita delle pianta a meno che non trovi qualcuno che accetti di annaffiarle al posto tuo.

Ma grazie ad internet, ci sono diversi modi per irrigare e curare le piante della tua casa in modo che ottengano i nutrienti di cui hanno bisogno anche nel lungo periodo.

Uno di questi riguarda l’acqua di riso e funziona davvero, provare per credere!

Utilizza l’acqua del riso

Una volta che hai cucinato il riso in cucina, non gettare nello scarico l’acqua rimasta in pentola, usala per i fiori e le piante di casa tua!

Sfondo foto creata da freepik – it.freepik.com

L’acqua del riso contiene molto azoto, che a sua volta aiuta i fiori a sbocciare e crescere ancora di più.

Quando si cucina il riso per mangiarlo, è una buona idea sciacquare il riso prima di cuocerlo, in modo da sbarazzarsi dell’amido in più che di solito peggiora il sapore del riso fatto in casa rispetto alle versioni dei ristoranti.

Ma in questo caso, se stai usando l’acqua del riso per i tuoi fiori, allora non serve risciacquare nulla. L’amido in se, contiene molti nutrienti di cui piante o fiori semplicemente non ne hanno mai abbastanza.

Ohga / Youtube

Tuttavia, è importante non salare l’acqua se si prevede di utilizzarla per trattare le piante. Allo stesso tempo, è una buona idea lasciare raffreddare l’acqua a temperatura ambiente dopo la cottura prima di versarla sulle piante in modo che non subiscano danni.

Guarda il video (viene mostrata l’acqua della pasta e non del riso, ma il procedimento e gli effetti sono praticamente gli stessi!)

Condividi questo magnifico trucco con i tuoi amici sui social!

Fonti: Newsner, CHENNAI CITY GARDEN (ENGLISH)