DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Ottobre 5, 2018

Redazione DonnaWeb

Come vengono fatti i wurstel? Dopo avere visto questo video non vorrete mangiarli più

Non immaginereste mai cosa c’è dentro i wurstel, l’insaccato più utilizzato in pub, fast food e nelle case degli italiani.
Sulle etichette dei principali marchi di wurstel, nell’ elenco degli ingredienti è possibile notare, scritta con caratteri microscopici e difficili da leggere, una percentuale oscillante tra l’ 85 e 90% di “carne separata meccanicamente” (CSM).
Cos’è la carne separata meccanicamente? Si tratta della la carne di scarto che rimane attaccata alle ossa, la quale viene estratta meccanicamente. Se prendiamo ad esempio come riferimento i wurstel di pollo, le carcasse dei polli, tolti petto, cosce e pelle, vengono trasferite in speciali presse per essere macinate e fatte passare attraverso setacci per eliminare i residui grossolani delle ossa. Il risultato è l’ottenimento di una poltiglia rosa, alla quale vengono aggiunti aromi, amidi e acidi per dare una consistenza ai wurstel e per eliminare il “tanfo” di tale poltiglia.
La poltiglia rosa ha una composizione simile alla carne, ma il contenuto osseo è maggiore, ma sminuzzato in modo da essere quasi impercettibile. Inoltre l’aspetto fibroso è scomparso.
Bisogna quindi prestare attenzione a tale dicitura presente sulle confezioni di wurstel, ove non fosse presente vuoldire che il prodotto è fatto con vera carne, ma costa almeno il 50% in più.

Vi mostriamo di seguito un video realizzato da “il fatto alimentare” che spiega in dettaglio ciò che è stato sopra descritto.

Di seguito vi mostriamo un servizio realizzato dalla trasmissione “la Gabbia” su La7 riguardo la carne separata meccanicamente.

Pubblicità

[otw_shortcode_button href="https://donnaweb.net/vengono-fatti-wurstel-visto-video-non-vorrete-mangiarli-piu/2/" size="medium" icon_position="left" shape="square" color_class="otw-pink"]guarda il video[/otw_shortcode_button]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram