DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Dicembre 16, 2017

Redazione DonnaWeb

Valentina muore a 17 anni per un'embolia, la rabbia del papà su fb

Il pubblico ministero della procura di Arezzo Maria Navarro ha presentato una nuova richiesta di archiviazione sulla morte di Valentina Col, la diciassettenne romana deceduta all'ospedale di Orbetello (Grosseto) nell'agosto del 2013 per un'embolia polmonare.

La notizia è riportata dal Tirreno: a renderla nota è il padre, Massimiliano Col, in un post su Facebook.

Pubblicità

Tre le archiviazioni chieste dalla procura grossetana che aveva indagato dieci tra medici e infermieri: per le prime due il gip aveva disposto approfondimenti clinici dopo l'opposizione della famiglia.

«Non sono state prese in considerazione le tesi dei nostri periti - dice il padre -. La nostra consulente radiologa ha sempre sostenuto che Valentina è entrata in ospedale già con infarti polmonari. Rimane il ricordo di quei giorni: la superficialità e l'arroganza del medico pneumologo e l'assenza del radiologo e la confusione della rianimatrice».

fonte: https://www.leggo.it/italia/cronache/valentina_col_muore_embolia_ospedale_17_anni_medici_infermieri_indagati_procura_archivia_rabbia_fb_papa_foto_16_dicembre_2017-3432148.html

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram