Vai a letto con i capelli bagnati? Guarda qui perché dovresti smetterla immediatamente!

È brutto dormire con i capelli bagnati?   Le nostre madri ci hanno sempre detto che non va bene andare a letto con i capelli bagnati o umidi, perché potremmo prendere un raffreddore o una polmonite. E vero tutto ciò?

In realtà non proprio, comunque; Andare a dormire subito dopo aver fatto il bagno e senza asciugare i capelli correttamente, potrebbe rivelarsi comunque una cattiva decisione. Perché? Questa è la risposta che vogliamo darti oggi.

Innanzitutto, è necessario considerare che l’umidità trattenuta per troppo tempo nei capelli può  infiammare il cuoio capelluto , provocando una fastidiosa sensazione di prurito. Ciò causa anche danni ai capelli, poiché aumenta anche la porosità della superficie del capello.

Ecco perché non è consigliabile stare troppo a lungo con un asciugamano intorno alla testa o cappelli che trattengono l’umidità.


Altri svantaggi di andare a letto con i capelli umidi avvolti in un asciugamano sono:

– Distruggi i capelli

Andare a letto con i capelli bagnati, avvolti in un asciugamano, non è così innocuo come molti pensano. In realtà, questa abitudine lascia conseguenze devastanti per la salute dei tuoi capelli.

La realtà è che quando i capelli sono bagnati diventano più sensibili e, di conseguenza, dobbiamo stare più attente. Dal punto di vista scientifico, ciò accade perché i capelli sono igroscopici, il che significa che assorbe umidità o acqua dall’ambiente.

– Provoca mal di testa

La temperatura del nostro corpo aumenta durante il sonno. Così, la temperatura della testa, avvolta con un asciugamano, inizia a salire, il che significa che anche l’umidità sale e può causare mal di testa.

– I batteri penetrano nei capelli

I cuscini sono il luogo ideale per i batteri perché assorbono il sudore, le cellule morte della pelle e gli oli per il corpo. I capelli bagnati bagnano l’asciugamano e trasportano l’umidità al cuscino che diventa il nido per lo sviluppo dei batteri.