Va via senza pagare il conto, dopo 17 giorni invia 20 euro e una lettera di scuse

Il 22 Febbraio uno dei clienti di Ana Isabel, proprietaria del bar Estacion, in Spagna, era andato via senza pagare il conto, lei credeva fosse un’altro truffaldino, uno di quelli che vanno via senza pagare, uno di quelli convinto di avere fatto il furbo compiacendosi perfino per averla fatta franca.

Ma il cliente del bar La Estacion non era uno di quelli, non era un “sinpa” appellativo che danno gli spagnoli a tutti quelli che vanno da bar e ristoranti senza pagare il conto, infatti la proprietaria, con suo grande stupore, si vide recapitare una lettera di scuse a 17 giorni di distanza e una banconota da 20 euro.

Ecco cosa c’era scritto:

“Stimata signora – si legge nella lettera – Il 22 febbraio ho consumato un panino con la frittata, un’insalata russa e una bibita al limone nel vostro ristorante. Purtroppo, per una stupida svista, sono andato via senza pagare. Mi scuso per l’inconveniente causato e allego 20 euro. Cordiali saluti”.

La proprietaria sorpresa dall’onestà del cliente ha pensato di pubblicare la foto sulla pagina Facebook del suo ristorante, inutile dire che la foto è diventata virale in breve tempo.


 

 

Sicuramente un buon esempio per tutti quanti.


Leggi anche:

Lettera della moglie al marito, leggete l’esilarante risposta di lui (spesso non è come sembra)

La bellissima lettera di Giovanni Paolo II alle donne


fonte: huffingtonpost