Va a svegliare il figlioletto di 3 anni per portarlo all’asilo ma lo ritrova privo di sensi ricoperto da un vomito nero, resta paralizzata per lo spavento

Leanne Smith pensava che suo figlio Freddie, tre anni, fosse affetto da una malattia normale, ma cominciò a preoccuparsi quando iniziò a versare sangue nelle sue feci.

 Leanne Smith trovò suo figlio, Freddie, zoppicante e senza vita nella sua camera da letto

Poi, il 24 novembre, andò nella sua camera da letto a svegliarlo per l’asilo e lo trovò sdraiato sul letto coperto da un denso vomito nero.

Terrorizzata compose il numero 999 e Freddie fu portato di corsa a Hull Royal Infirmary.

“Era molle e floscio. Era senza vita ed era terrificante “, ha detto Leanne, un autista della consegna ASDA.

Freddie, di Hull, nello Yorkshire orientale, è stato diagnosticato con intussuscezione – una condizione in cui parte dell’intestino si rovescia e provoca un’ostruzione intestinale.

 Freddie è stato diagnosticato con intussuscezione, una condizione in cui parte dell'intestino si rovescia e provoca un'ostruzione intestinale
 Leanne trovò Freddie coperto di vomito nero nella sua camera da letto

Un’ecografia confermò la sua condizione e tre ore dopo il piccolo Freddie fu portato in sala operatoria.

Ha subito un’operazione per riparare i suoi intestini, ma le sue condizioni non sono migliorate.

Un’altra scansione rivelò che la condizione si era verificata di nuovo, questa volta dall’altra parte del corpo, e fu ricoverato di nuovo in chirurgia.

“Aveva fili ovunque. Da bambino perfetto e felice si era trasformato in un bimbo che non poteva nemmeno stare seduto”, ricorda Leanne.

continua a pagina 2