Uno studio dimostra che i bambini si comportano peggio con la mamma che con chiunque altro

È strano che all’asilo ti dicano che tuo figlio è un piccolo angelo quando a tua casa è un tornado, ti sembra di comportarti peggio delle altre persone? Forse non ti sbagli; uno studio lo conferma: i bambini tendono a comportarsi peggio con la madre che con chiunque altro.

Lo studio, condotto dall’Università di Washington, ha concluso che i bambini ignorano, piangono di più e sono più provocatori quando si trovano nella stessa stanza della loro madre.

La ricerca ha analizzato fattori quali gli scoppi d’ira, le lacrime, il desiderio di colpire e la disobbedienza in 500 famiglie.

Si potrebbe scoprire che i bambini dagli 8 mesi di età potrebbero giocare tranquillamente, ma il 99% di loro è diventato più lamentoso ed esigente quando la madre è entrata nella stanza.


Aggiunto a questo, si è constatato che, quando le istruzioni venivano impartite da una voce diversa da quella della madre, i bambini rispondevano a loro in modo più positivo.

 Ma perché è?

È probabile che sia la fiducia che una madre dà al bambino, lo spazio sicuro che crea, la sicurezza del bambino che non importa quanto male si comporti sua madre, lo vorrà sempre. Inoltre, è la persona che il bambino più si aspetta che lo accontenti.

Nel tuo caso, hai sentito che i tuoi figli si comportano peggio con te che con gli altri o esattamente l’opposto?

Fonte: Mikoalabebe