Unguento fai da te alla banana per tenere lontane le zanzare: così non pungeranno più

Sappiamo tutti che in estate spesso ci rendono difficili la vita, le punture di insetti, il gonfiore, rossore che semplicemente non smette di prudere. Se hai la pelle molto sensibile, i morsi innocui a volte si trasformano in grandi e molto dolorosi gonfiori e infiammazioni che possono durare diversi giorni. La soluzione è fornita da un unguento. Allevia il prurito, ha un effetto rinfrescante, riduce il gonfiore e accelera la guarigione. 

Unguento alla banana

Che cosa può fare un unguento semplice e come puoi prepararlo con un piccolo sforzo, qui lo scoprirai.

La potente guarigione della banana ti lascerà a bocca aperta

Cos’è la banana?

La banana o banana è un frutto giallo, allungato, che troviamo nel mercato in gruppi da tre a venti, simile a un cetriolo triangolare, oblungo e solitamente giallo. Il suo sapore è più o meno dolce a seconda della varietà.

Cibo e nutrizione

La banana è ricca di fibre, potassio e alcune vitamine benefiche per la salute. È un buon frutto per tutti tranne i diabetici e gli obesi grazie al suo alto contenuto di amido e zuccheri.

Per preparare l’unguento, avrai bisogno di un po ‘di cera d’api. Questo prodotto naturale è ottenuto dall’apicoltore locale o, in alternativa, online. Per ogni 100 ml di olio puoi avere dodici grammi di cera d’api, per una versione leggermente più morbida, prendi due grammi in meno, per ottenere due grammi più solidi. Mescolare l’unguento è abbastanza semplice:

Come preparare l’unguento alla banana

1 Aggiungi la cera d’api all’estratto di olio nella pentola.

2 Riscaldare a bagnomaria fino a quando la cera si scioglie.

3 Mescolare con un cucchiaio o un bastoncino di legno.

4 Per verificare la consistenza dell’unguento, puoi prelevare un campione e lasciarlo raffreddare su un piatto.

5 Se l’unguento è troppo solido, aggiungi un po più di olio se è troppo morbido o un po’ di cera d’api.

6 Una volta che sei soddisfatto della consistenza dell’unguento, è pronto e può essere riempito in piccoli barattoli disinfettati o vasetti per unguenti.

7 Etichettatura e conservazione, l’unguento è stabile per diversi mesi.

Per rendere l’unguento un po ‘più flessibile, puoi anche sostituire la cera d’api con il doppio della “cera di lana” di lanolina.

Produzione di pomata alla banana

L’unguento viene prodotto in due passaggi. Preparare prima un estratto di olio, dal quale viene quindi mescolato l’unguento. Per l’estratto di olio è necessario quanto segue:

* Olio d’oliva

* Olio di cocco opzionale: un ottimo prodotto per la cura della pelle con molte proprietà curative

1 bottiglia di vite disinfettata con coperchio

Per le punture di insetti, l’unguento viene applicato il prima possibile. Lo sfregamento può essere ripetuto più volte al giorno secondo necessità. L’unguento è anche utile nell’eczema cutaneo causato da una causa esterna. Tra le altre cose, sono causati da dermatite da pannolino e reazioni allergiche.