Una proposta di legge vuole rendere reato la dieta vegana per i bambini

Dieta vegana e bambini, sì o no. Negli ultimi mesi un binomio che è stato protagonista di una furibonda lite sui media, ricoveri di piccoli pazienti da attribuire ad un’alimentazione sbagliata e sbilanciata, imposta dai genitori, allarmi dei pediatri che sottolineano i rischi e le eventuali carenze di ferro e vitamina B12 sostanza indispensabile durante lo sviluppo dell’organismo, contenuta in pesce, carne e latticini.

In questo contesto nasce la nuova proposta di legge firmata dalla deputata Elvira Savino di Forza Italia che cerca vorrebbe rendere penalmente perseguibile il genitore che “impone o adotta nei confronti di un minore degli anni 16, sottoposto alla sua responsabilità genitoriale o a lui affidato per ragione di educazione, istruzione, cura, vigilanza o custodia, una dieta alimentare priva di elementi essenziali per la crescita sana ed equilibrata del minore stesso”.

Una proposta che riconoscerebbe i pericoli legati ad  un’alimentazione squilibrata a livello legislativo.

Se l’iniziativa prendesse avvio il testo della legge potrebbe risultare più ampio perchè anche un genitore che porta il figlio a diventare obeso a causa di una dieta ricca di grassi potrebbe essere penalmente perseguibile, quindi alla base resta un problema molto vasto che alla base ha comunque una generale mancanza di educazione alimentare.



Voi che ne pensate?

FONTE WIRED.IT