Una mela al giorno leva il medico di torno: tutti i benefici delle mele

mele rosseNon è un mistero che la mela fa bene alla salute, aiuta la memoria, rende più giovane la pelle ed aiuta a dimagrire, si tratta di un frutto di varie forme e colori che contiene circa l’85% d’acqua. Sono presenti più di 1.000 varietà in commercio, viene utilizzata molto durante le dieta perché da un senso di sazietà apportando solo 45-57 calorie per 100 grammi di frutto.

Ogni mela fornisce gli zuccheri necessari al nostro organismo per circa il 12-18% del suo peso costituiti soprattutto da fruttosio, unico zucchero con indice glicemico basso.

Anche la mela ha una buona dose di fibre, in media il 12,7%, in particolare la pectina, fibra idrosolubile che favorisce la peristalsi intestinale e riduce i livelli di colesterolo nel sangue.

La mela e la sua vitamina C


Ogni mela apporta in media 12mg/100 grammi di vitamina C, il 20& del bisogno giornaliero per un adulto, il contenuto di vitamina C è al massimo quando il frutto è maturo e si concentra soprattutto nella buccia (25-50% della quantità totale).

Perché la mela fa bene?

La mela è perfetta in caso di gastroenterite, diarrea, calcoli biliari, diete dimagranti, può esser consumata anche in caso di diabete e non favorisce le fermentazione intestinali.

Come consumare la mela?

La mela si gusta come frutto fresco, in macedonia, grattugiata o a fettine; si può cuocere in pentola o al forno, si usa per preparare crostate, strudel, frittelle, dolci al cucchiaio, confetture. Può essere anche essiccata.

La mela rossa fa dimagrire?

Nella mela vi è contenuto il piruvato con ben 450 milligrammi per mela; solitamente il piruvato è prodotto nell’organismo durante il processo di metabolismo del glucosio. Tale sostanza aiuta a inibire gli accumuli di grasso, favorendo la riduzione delle scorte adipose. Si consiglia di mangiare almeno 3 mele al giorno.