Una madre fu allertata dall’odore strano che emanava la figlia e rimase scioccata quando scoprì la causa

Katerina Getsevich, madre di Akkurisa di un anno e mezzo, cominciò a sentire un cattivo odore  provenire da sua figlia. All’inizio pensò di dover solo fare il bagno alla bimba, ma non fu d’aiuto.

Nel corso di una settimana, l’odore si intensificò e peggiorò, e la donna non sapeva cosa fare. La bambina starnutiva spesso, il suo naso era chiuso e buttava muco che usciva a volte verde e rosso.

1
Dopo la prima visita dal dottore, alla bambina fu diagnosticato un virus sconosciuto, le furono prescritti antibiotici e fu dimessa. Tuttavia, i sintomi peggiorarono. E solo al secondo appuntamento, 2 settimane dopo, il dottore ha notato qualcosa di strano nel naso della piccina … E lì ha trovato il problema …

Un pezzo di spugna marcia (spugna da cucina). “L’odore era così inspiegabile, i medici gli hanno somministrato antibiotici, anche se hanno dovuto solo rimuovere il pezzo di spugna con un morsetto.”


2
In effetti, può capitare a chiunque. Quando mia figlia aveva la stessa età di Akkurisa, si mise una piccola caramella sul naso e disse: “Mamma, guarda, entra nel mio naso”.

Il mio cuore si è fermato – non so come tirarlo fuori da lì! Abbiamo salutato questo caso, ma poi abbiamo messo delle pinzette. Ed è che i bambini sono davvero molto curiosi di questa età e cercano costantemente di ottenere tutto in bocca o nel naso. Perché un bambino dovrebbe avere un problema, il che sembra inspiegabile per i medici, iniziano a pensare a qualcos’altro e cercano ragioni illogiche? Devi solo limitare l’accesso a piccoli oggetti, per non parlare di oggetti più pericolosi.

Fonte: familyshare