Una donna perde un occhio a causa della valvola della pentola a pressione che le si è conficcata nel cranio

Una donna è rimasta cieca in un occhio dopo che con il fischio di una pentola a pressione è uscito di colpo sparato il regolatore del vapore della pentola e si è incastrato nel cranio. Munda Birsi, 57 anni, di Khunti Jharkhand, in India, stava cucinando il pranzo e aveva lasciato la pentola a pressione sul fornello a gas mentre andava a tagliare il fieno nel suo giardino sul retro il 4 settembre. Un’ora dopo, si precipitò di nuovo in cucina e stava regolando il vapore della pentola a pressione con il regolatore, questo emise il solito fischio e saltò la valvola che nel salto provocò un foro alla testa della donna nella zona vicino agli occhi.

Sebbene i chirurghi non potessero vedere dall’esterno quel pezzo di metallo delle dimensioni di un proiettile, una TAC rivelò che si era profondamente insinuata vicino al suo cervello. È stata portata d’urgenza all’Ospedale super specialistico Bhagwan Mahavir di Jharkhand, in India, dove i medici sono stati in grado di salvarle la vita, ma non l’occhio sinistro. Munda ha dovuto subire un’operazione complessa guidata dal dott. Ashish Joy Soren.

Munda è stata portata al Bhagwan Mahavir Medica Super Speciality Hospital, India (Foto: Goal Post Media / SWNS)

Ha detto: ‘In primo luogo abbiamo dovuto rilasciare aderenze attorno al foro non si dovrebbero verificare emorragie durante l’estrazione dell’oggetto metallico. È stato un po’ difficile tirare fuori il pezzo poiché una manovra energica danneggerebbe i tessuti circostanti. “Abbiamo tirato delicatamente il tappo e riempito l’apertura della ferita con i pezzi di garza.”

Read more: https://metro.co.uk/2019/09/09/woman-blinded-one-eye-pressure-cooker-whistle-exploded-skull-10710717/?ito=cbshare