DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 15, 2021

Alessandro Giordano

Un raro tumore trasforma il viso di una bambina : i bulli la definiscono come "il gobbo al Notre Dame"

Se c'è qualcosa che vorrei insegnare ai miei figli, è che tutte le persone hanno lo stesso valore. Tutti dovrebbero essere trattati con rispetto ed empatia.

Se tutti insegnassero ai propri figli a essere brave persone nei confronti di coloro che li circondano, il mondo nel suo insieme sarebbe un posto migliore. Sfortunatamente, ci sono molte persone che hanno ancora molto da imparare sotto questo punto di vista.

Il mio cuore si spezza ogni volta che sento storie di bambini vittime di bullismo. Ecco perché è particolarmente importante prestare attenzione ai danni che il bullismo può arrecare al bambino interessato.

Pubblicità

Questa bambina è stata vittima di bullismo da quando è nata. Tuttavia, è miracolosamente riuscita a mantenere vivo un atteggiamento positivo e uno sguardo felice nonostante tutto, dice Little Things.

Nata con un raro tumore

Sin da quando era piccola, alla piccola Autumn è stato trovato un raro tumore che le provoca deformità al viso. Una diagnosi rara che viene definita neurofibromatosi e si riferisce al neurofibroma o ai tumori che crescono dal sistema nervoso o dalle cellule della guaina nervosa.

Questi talvolta sono spesso benigni, ma oltre alle deformità possono causare disturbi della pigmentazione e problemi nella vita adulta.

- Quando è nata, ero così felice. Poi ho visto le infermiere dire che qualcosa non andava. L'hanno portata via e hanno detto: "Non sappiamo di cosa si tratta", dice la madre di Autumn, Lindsay.

Autumn assume regolarmente farmaci per prevenire la diffusione dei tumori, l'assunzione di farmaci è diventata per lei un abitudine.

Un'altra cosa a cui Autumn si è abituata nel corso della sua vita è il costante bullismo. A causa del suo aspetto "diverso", ha sofferto di bullismo per tutta la sua giovane vita, anche se i compagni di scuola conoscevano la malattia in questione.

La bambina di 10 anni è stata volgarmente nominata "gobbo di Notre Dame" oltre che "uomo elefante" con altri insulti di vario genere da parte dei bambini.

Felice e positiva

Nonostante il bullismo quotidiano, Autumn è una bambina felice e piena di energia. Ha accettato la sua situazione e sogna di fare un intervento chirurgico che le renderebbe la vita più facile.

Autumn è una giovane e intelligente e non ha lasciato che i bulli la insultassero per deprimerla. Questo la rende una vera fonte di ispirazione per tutte le altre persone che soffrono di problemi o situazioni simili.

Nel video qui sotto, puoi sapere di più su Autumn e sua madre:

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram