DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Febbraio 27, 2020

Redazione DonnaWeb

Un ladro entra dentro l'auto rubando le medicine vitali e costosissime per il figlio malato di cancro

La famiglia di Hailey Holder stava pernottando ad Atlanta quando accadde qualcosa di impensabile. Qualcuno ha fatto irruzione nel loro veicolo e rubato i farmaci antitumorali di Hailey, insieme ad altri oggetti di valore.

Indice:

"È solo straziante."

La famiglia del bambino stava in un hotel durante la notte dopo una visita di chemio per Hailey, bambino di un anno che aveva un appuntamento di oncologia al mattino presto.

Pubblicità

Mentre la famiglia dormiva all'interno, qualcuno ruppe il finestrino del veicolo e rubò la medicine di Hailey, vitali in questo periodo difficile, un cellulare e la sua Nintendo Switch.

Immagine dello schermo

“Siamo due genitori estremamente privati ​​del sonno, che cercano di riportare nostro figlio di 1 anno alla libertà attraverso la chemioterapia. E non potresti mai pensare che qualcuno entrerà nella tua auto e rubarti tutto al suo interno ", ha detto a 11Alive Allen, la madre del bambino .

Appena Allen notò che la macchina era stata derubata, chiamò la polizia .

È stato straziante. Abbiamo un bambino che lotta per la sua vita e siamo state in ospedale tante volte, non avevamo bisogno di ulteriori problemi ", ha detto. 

Immagine dello schermo

Il sospettato è riuscito anche a scappare con il diario medico di Hailey, un luogo in cui la famiglia aveva tenuto traccia di ogni trattamento.

"Chi prenderebbe quella roba?"

Dato che lo zaino del marito di Allen ha un localizzatore GPS, sono stati in grado di seguire il segnale che li ha portati in una casa vicino all'aeroporto di Atlanta. Tuttavia, quando si sono confrontati con il proprietario della casa, si è rifiutato di svegliare suo figlio, che ha affermato di essere appena tornato a casa dal lavoro.

La polizia è stata contattata, ma non potevano entrare in casa senza un mandato.

La famiglia non ha in programma accuse urgenti né vuole soldi per riparare la finestra rotta, vuole solo restituire le cartelle cliniche di Hailey e sopratutto le medicine che sono vitali in questo momento, riacquistarle non sarebbe il massimo per loro.

Stiamo abbastanza male ogni giorno. Vorrei che colui che ci ha derubati pensasse ai danni che sta commettendo, sopratutto a nostro figlio ”, ha detto Allen.

Spero che chiunque abbia preso le cartelle cliniche e le medicine di Hailey faccia la cosa giusta e le restituisca!

Condividi questo per mostrare il tuo supporto per Hailey e la sua famiglia.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram