Un gattino abbandonato per strada con gli occhi chiusi, quando i soccorritori li aprono, lo portano immediatamente dal veterinario

Tutti gli animali meritano amore e cura, non devono essere maltrattati per alcun motivo, ma purtroppo, non tutti la pensano così.

Un passante aveva notato sul ciglio della strada un gatto solitario seduto e con gli occhi perennemente chiusi. Un’organizzazione per il benessere degli animali chiamata “Hope for Paws” è stata informata di tale gattino abbandonato e decise di intervenire.

Ritrovamento

Due membri dello staff, Jo Ann e Katie, si precipitano nel punto in cui si doveva trovare il gattino. 

Youtube / HopeForPaws

Una volta identificato lo presero in braccio, sospettavano che il gatto avesse un’infezione agli occhi. Il gatto non poteva aprirli e quindi non osava muoversi in nessuna direzione.

Youtube / HopeForPaws

La scoperta del virus

Tuttavia, il gattino non era solo, ma sua madre era nelle vicinanze. Jo Ann e Katie hanno notato che la mamma non ha creato alcun problema.

Youtube / HopeForPaws

I volontari hanno portato il gatto al più vicino ospedale per animali. Il veterinario ha fatto un esame approfondito e alla fine ha scoperto che il gatto aveva il cosiddetto herpes virus felino.  

Youtube / HopeForPaws

Il virus purtroppo aveva danneggiato gli occhi del gatto irrimediabilmente, di conseguenza non si poteva far altro che rimuovere gli occhi del piccolino, dopo alcune ore per la rimozione, Il gattino si riprese rapidamente e tornò da sua madre. Il gatto è stato chiamato Kenshi.

Kenshi vive in un rifugio con la sua mamma, dove ha fatto amicizia con un altro gattino di nome Charlie. Citiamo il gattino Charlie perché ha molto in comune, ad esempio, sono tutti e due ciechi.

Guarda il video qui sotto per saperne di più sulla sua storia