Un cane viene trovato incatenato al recinto mentre allatta i suoi cuccioli e li protegge dal freddo gelido

La situazione si è verificata in Irlanda, il cane è stato trovato abbandonato e incatenato ai suoi bordi esterni.

Una catena corta stringeva il collo del povero animale mentre cercava di prendersi cura di sei cuccioli.

Quando è stato finalmente trovato sul campo, l’organizzazione locale per il benessere degli animali ISPCA è stata avvisata.

Foto: ISPCA

Il cane, di nome Emmy Lou, ha avuto acqua e cure necessarie.

Hugh O’Toole, direttore dell’Associazione per il benessere degli animali, era inorridito dal fatto che qualcuno potesse fare una cosa così terribile ad un animale.

L’area aveva subito forti piogge e basse temperature che avrebbero potuto essere molto pericolose per il benessere del cane e dei cuccioli.

Foto: ISPCA

“I nostri agenti per animali operano costantemente ai limiti delle loro capacità. A causa della piccola quantità di risorse, ma faremo sempre il possibile per i nostri amici a 4 zampe. ”, afferma O’Toole.

O’Toole dice che il cane è stato controllato per i microchip in modo che il proprietario potesse essere identificato. Tuttavia, il cane non aveva alcun chip installato.

I cuccioli di Emmy Lou, Billy Ray, Dixie, Dolly, Dotty, Juen e Patsy rimarranno nella Animal Association fino a quando non potranno essere trasferiti.

Foto: ISPCA

Sono così felice che la protezione degli animali abbia salvato queste povere creature in tempo. Semplicemente non riesco a capire chi può fare una cosa del genere.