Un bambino autistico di 5 anni non aveva mai parlato – improvvisamente apre la bocca e dice queste toccanti parole in video

Di solito un bambino dice la sua prima parola quando compie il primo anno o al massimo il secondo. Imparare le prime parole richiede diverso tempo. Poche cose evocano tante emozioni quanto le fasi di sviluppo di tuo figlio e l’apprendimento delle prime parole.

Tuttavia, lo sviluppo della parola è individuale. Lo sviluppo ritardato del linguaggio è più comune tra i bambini. Circa un bambino su cinque ha particolari difficoltà linguistiche.

Micah, 5 anni, non aveva mai formulato frasi intere. Il bambino autistico ha di conseguenza sorpreso la sua famiglia quando all’improvviso iniziò a parlare ad alta voce. Micah vive nell’ Ohio con i suoi fratelli e i suoi genitori. È un bambino davvero felice e disponibile.

Diverse settimane senza parlare

Haley McGuire dice che suo figlio ride spesso. Micah potrebbe rimanere per diverse settimane senza aprire bocca. A volte, il bambino ha l’abitudine di borbottare parole senza senso con se stesso. Micah è un bambino socievole, anche se non parla. Gli piace passare il tempo con la sua famiglia e sorride molto.

Il bambino autistico inizia a parlare

Un giorno Haley ha cercato di insegnare a suo figlio parole semplici. Pronunciando “madre” e “padre” nella speranza che Micah seguisse l’esempio. Il piccolo ha sorpreso la sua famiglia parlando ad alta voce. Disse, con meraviglia di tutti, “madre”, “padre” e i nomi di alcuni parenti. Il vocabolario del bambino si è evoluto nel corso degli anni, ma non li aveva mai pronunciato così bene tutte queste parole ad alta voce.

La madre orgogliosa ha condiviso un video toccante su Tik Tok. Nel video, Michea dice le sue prime parole.

Ti vogliamo bene, Micah”, scrive la mamma nella sua pubblicazione.

@haley_mcguire_photo

We love you, Micah 💙 ##autisim ##autistiktok ##fyp ##learningtospeak

♬ Iris – Natalie Taylor

Video assolutamente fantastico!

Auguriamo buona fortuna e successo a Micah!

Premi il pulsante Condividi così anche i tuoi amici possono leggere questa storia!