DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Marzo 19, 2020

Redazione DonnaWeb

Trova una borsetta di 60 anni fa nascosta dietro l'armadio, guarda cosa c'è dentro e agisce immediatamente

Credo di non essere l'unica persona al mondo a cui piacciono le cose vecchie. Soprattutto quando si trovano vecchi "tesori", ad esempio, o oggetti nascosti che sono rimasti intatti per decenni.

Chas Pyle, un custode della scuola nello stato americano dell'Ohio, ha trascorso una giornata molto speciale non molto tempo fa. Dietro un armadietto portaoggetti in metallo per gli studenti, trovò una vecchia borsa, che si rivelò avere 60 anni.

YouTube / Inside Edition

Chas Pyle ha fatto quello che fa sempre durante un normale giorno lavorativo come bidello.

Pubblicità

Ciò sta facendo principalmente riparazioni qua e là, in modo che tutto funzioni bene a scuola. Ma quando improvvisamente sentì uno strano rumore, fece una scoperta sorprendente.

Borsa di 60 anni

Udì uno strano rumore tra gli armadi di uno studente.

YouTube / Inside Edition

Chas guardò cosa stava succedendo e si scoprì che era un piccolo posto di metallo allentato tra un armadio e il muro. Estrasse la sua cassetta degli attrezzi e risolse il problema.

Fu allora che si rese conto di aver scoperto qualcosa di strano. Una vecchia borsetta tra l'armadio e il muro, dietro una piastra di metallo sciolta. Tirò fuori la borsa e vide subito che era una borsa molto vecchia.

YouTube / Inside Edition

Chas si precipitò nella stanza del personale e mostrò la vecchia borsa rossa ai suoi colleghi stupiti, sorpreso da ciò che avrebbero trovato.

Bene, hanno trovato qualcosa di incredibile nella borsa. Comprendeva una carta dello studente, alcuni biglietti della squadra sportiva della scuola, un pò di gomma e altre cose.

Il proprietario era Patti Rumfola, diplomata nella scuola nel 1960. Presero immediatamente il telefono e cercarono di rintracciare Patti. Hanno anche pubblicato un messaggio investigativo su Facebook.

YouTube / Inside Edition

Sfortunatamente, dopo alcune ricerche, hanno scoperto che la donna era morta nel 2013, ma una rivista li ha aiutati a rintracciare i suoi cinque figli. Una delle figlie di Patti era discutibile e non credeva che fosse la borsetta di 60 anni fa fosse realmente della sua defunta madre. Ma Chas e i suoi colleghi avevano ragione, era la borsa di Patti quando era una studentessa universitaria negli anni '50.

I figli allora si resero conto che avevano scoperto un tesoro prezioso della madre di quando era ragazza che non avrebbero mai potuto immaginare di avere un giorno.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram