Trova un cane randagio e terrorizzato vicino a un fiume, appena si avvicina note qualcosa di inquietante sul suo collo

Una donna di nome Audra Petraškienė stava guidando lungo un fiume quando notò qualcosa di insolito. sul ciglio della strada c’era un cane completamente bagnato e tremante di paura.

La donna non esitò un istante e frenò, uscì dall’auto e corse verso il povero animale.

Mentre guardava più da vicino il cane, Audra notò che qualcosa di terribile era appeso al collo del piccolo a quattro zampe, che la fece infuriare.

Fonte: Audra Petraskiene / Facebook

Doveva essere una rilassante escursione per Audra, quando invece ha dovuto fare una scoperta scioccante.

Vide un cane tremante di paura. Ha fermato la macchina per vedere se il cane era a posto, ma a un esame più attento, si è resa conto che il povero animale era ben lungi dallo stare bene

Un pesante pezzo di metallo era appeso al collo: doveva servire da ancora.

Fonte: Audra Petraskiene / Facebook

In seguito ha detto al portale degli animali The Dodo : “Apparentemente qualcuno gli ha messo un pesante pezzo di metallo sul suo collo che era stato gettato nel fiume per affogarlo”.

Il cane era spaventato e tremava dal freddo.

In qualche modo era riuscito a sfuggire al suo terribile destino e raggiungere la riva sicura dall’acqua.

Fonte: Audra Petraskiene / Facebook

È stato coraggioso”, osserva Audra.

Non riusciva a capire come qualcuno potesse essere così cattivo e uccidere quel povero animale innocente.

Audra scese in lacrime quando vide il coraggioso cane. Ma la sua tristezza lasciò il posto alla convinzione. Voleva fare di tutto per aiutarlo e dare un forte cambiamento alla vita dell’animale.

Per prima cosa lo portò a casa e lo liberò dalla sua “ancora”, che pesava addirittura 6kg. Un peso assolutamente elevato per un cagnolino di quelle dimensioni.

Fonte: VšĮ “Vyšnių sodas” / Facebook

In seguito Audra decise di lavarlo e di portarlo subito nella clinica più vicina.

Fortunatamente, il veterinario ha scoperto che il cane non ha riportato ferite gravi.

Fonte: VšĮ “Vyšnių sodas” / Facebook

Audra ha denunciato il tragico evento alla polizia.

Fonte: VšĮ “Vyšnių sodas” / Facebook

Gli agenti sono stati in grado di localizzare il proprietario del cane, il quale afferma di non essere stato l’artefice di quel tragico gesto. Tuttavia, non è chiaro del come e del perché il cane sia stato trovato nel fiume. Le informazioni su Facebook dicono che potrebbe essere stato un atto di vendetta da parte dei vicini del proprietario.

Dal momento che non è chiaro se la sua ex casa sia sicura per il piccolo animale, è stato deciso di tenerlo momentaneamente in un rifugio sicuro.

Fonte: VšĮ “Vyšnių sodas” / Facebook

Speriamo che il cane trovi presto una casa amorevole. Non importa quale sia la ragione del tentativo di omicidio, è inaccettabile.

Gli animali dovrebbero essere sempre trattati con rispetto!

Condividi questo articolo se anche tu ami gli animali!