DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Agosto 25, 2018

Redazione DonnaWeb

Tre infermiere vengono licenziate dopo aver pubblicato un video in cui maltrattano un bambino

Il video è diventato virale e le infermiere (che hanno preferito nascondere i nomi) hanno perso la licenza di esercitare la professione.

È scandaloso vedere come alcune persone senz'anima agiscono senza scrupoli contro gli altri, lo è ancora di più quando le vittime sono bambini che non hanno i mezzi per difendersi.

Recentemente su Internet, alcuni video di tre infermiere che si sono divertite a deformare i volti dei neonati con le loro mani hanno cominciato a circolare , a registrare e condividere i video sulle loro reti . Naturalmente molte persone erano in totale disaccordo con questo e l'ondata di indignazione, soprattutto da parte dei genitori, ha generato tanto scalpore al punto che le hanno fatto perdere il lavoro.

Pubblicità

Gli eventi si sono verificati a Taif, in Arabia Saudita. Gli utenti hanno considerato le azioni delle donne come maltrattamenti e, prima delle prove, sono stati licenziati dai loro centri di lavoro, persino le loro licenze sono state ritirate e non saranno in grado di tornare a praticare la loro professione.

[otw_shortcode_button href="https://donnaweb.net/tre-infermiere-vengono-licenziate-dopo-aver-pubblicato-un-video-in-cui-maltrattano-un-bambino/2/" size="medium" icon_position="left" shape="square" color_class="otw-pink" target="_blank"]Guarda il video a pagina 2[/otw_shortcode_button]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram