Tragico incidente per una turista inglese: perde il braccio durante una vacanza in Messico

Una turista britannica guardò in basso e vide il suo braccio destro “appeso a un pezzo di pelle” dopo uno strano incidente in Messico.

Chelsea Vella era in viaggio vicino a Puerto Vallarta con un amico il 18 settembre quando la coppia perse il controllo del proprio veicolo.

La donna del Buckinghamshire disse a The Sun che sentiva la macchina iniziare a ribaltarsi sul terreno bagnato, che era piena di pozzanghere dopo un recente uragano.

“Il mio istinto mi ha detto di allungare la mano per impedirmi di colpire la mia testa, ma il veicolo si è ribaltato sul mio braccio e la forza l’ha strappato via”, ha detto.

“Ricordo di aver guardato in basso e il mio gomito era spezzato dall’altra parte e il braccio destro era appeso a un pezzo di pelle.” 

Chelsea Vella ha dovuto portare il proprio braccio in un’ambulanza dopo che il suo buggy sporco si è capovolto, strappandolo via (Immagine: GoFundMe)

Chelsea ha aggiunto: “Sulla strada per l’ospedale, mi sentivo morire. Era una sensazione davvero strana e poi il personale dell’ambulanza mi ha dato un colpo di qualcosa e mi sono ripresa.”

Nell’ambulanza, l’amica di Chelsea si è strappata la maglietta e l’ha usata come laccio emostatico. In seguito i medici hanno detto che probabilmente le aveva salvato la vita.

La coppia è stata portata d’urgenza in ospedale, dove Chelsea è stata sottoposta a un intervento di emergenza per le gravi lesioni al braccio destro.

Quando hanno capito durante l’intervento chirurgico che non c’era possibilità di rimediare al grave danno subito, i chirurghi sono stati costretti ad amputare l’arto.

La sorella del Chelsea, Sabiha, ha creato una pagina GoFundMe per aiutare con le spese mediche, a seguito di controversie con la sua compagnia di assicurazione di viaggio in merito al risarcimento.

La sorella del Chelsea, Sabiha Vella, ha creato una pagina GoFundMe per raccogliere fondi per un braccio protesico (Immagine: Facebook)

La pagina, creata per aiutare Chelsea a ottenere il miglior braccio protesico disponibile, ha già generato più di £ 7.000.

 “Prima dell’incidente Chelsea era un ufficiale carcerario e quando è a casa la sua vita sta per cambiare drasticamente”, ha scritto Sabiha sulla pagina.

“Ogni piccolo aiuto sarà molto apprezzato”. Chelsea ora è tornata a casa ad High Wycombe, nel Buckinghamshire, dove dovrà affrontare la sua nuova realtà

Ha descritto il mese scorso come una “montagna russa emotiva” con un mix di giorni buoni e cattivi pensieri.