DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 30, 2021

Rosaria Comito

Mentre twerka sul palco mezza nuda cade rovinosamente e batte la testa

La vittima è una ragazza che viveva nella città ghanese di Akwatia ed era stata pagata 70 dollari per spogliarsi dalla vita in giù durante la festa di un concerto "Family Street Carnival" in un campo profughi il 16 gennaio.

La ragazza viveva nel campo profughi ed era salita sul palco dopo che il presentatore aveva offerto 70 dollari.

La vittima, che proveniva dalla città ghanese di Akwatia e viveva nel campo profughi, è salita sul palco dopo che il presentatore, identificato come Original Shana, ha offerto 70 dollari a chiunque fosse stato disposto a far divertire la folla lasciando il corpo nudo dalla vita in giù mentre twerkava.

Pubblicità

Lei non ci ha pensato due volte è salita, si è abbassata i pantaloncini e le mutandine e ha cominciato a ballare mostrando il lato b al pubblico.

Un uomo ha cercato di coprirla con la maglietta ma un altro gli ha spostato la mano e lei ha continuato a muoversi davanti una folla che la riprendeva con il cellulari.

La donna è caduta dal palco battendo la testa

Secondo la ricostruzione di alcuni testimoni la donna sarebbe però caduta dal palco e ha battuta la testa morendo sul colpo.

Il corpo adesso è stato portato nella città vicina per essere sottoposto all'autopsia.

Fonte: Leggo.it

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram