DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Gennaio 11, 2021

Redazione DonnaWeb

Tragedia in India, 10 neonati morti in ospedale a causa di un incendio

Si è consumata una tragedia in India, dieci neonati sono morti presso l'ospedale di Bhandara, nello stato di Maharashtra, i bambini si trovavano nel reparto di terapia intensiva, quando all'improvviso proprio in quel complesso si scatenò un incendio, secondo le primissime indagini, causato da un probabile corto circuito.

I vigili del fuoco sono stati chiamati tempestivamente ed hanno fatto il possibile, riuscendo a salvare 7 bambini, nulla da fare invece per i 10 neonati che non hanno avuto speranza, i più piccoli potevano avere pochi giorni, mentre i più "grandi" all'incirca 3 mesi.

Secondo quanto riferito dal ministro della Sanità del Maharashtra, Rajesh Tope, tre dei dieci bambini avevano subito gravi ustioni, mentre i restanti sette sono morti soffocati dal fumo.

Pubblicità

Le autorità locali hanno ordinato un'inchiesta. Per le famiglie delle vittime sono stati annunciati risarcimenti per 500.000 rupie, l'equivalente di circa 5.500 euro.

Nel frattempo le alte cariche dello stato hanno voluto dedicare dei post sui social in merito alla questione.

Il primo ministro Indiano Narendra Modi descrive così il suo pensiero:

Tragedia straziante a Bhandara, Maharashtra, dove abbiamo perso preziose giovani vite. I miei pensieri sono con tutte le famiglie in lutto. Spero che i feriti si riprendano il prima possibile.

Anche il Presidente dell'india dedica un post:

Sono profondamente rattristato per la morte prematura di bambini in un incendio a Bhandara, Maharashtra. Le mie più sentite condoglianze alle famiglie che hanno perso i loro figli in questo evento straziante.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram