Tragedia il giorno del matrimonio, urla disperate durante il lancio del bouquet

Sarebbe stato il giorno più bello della loro vita e invece si è trasformato in una catastrofe, gli applausi, i sorrisi, hanno lasciato spazio alla disperazione.

Come raccontato sulle pagine del Messaggero, nel giorno delle nozze, una coppia di Amadora, una bella città portoghese, dopo anni di fidanzamento finalmente stavano coronando il proprio sogno, prima la cerimonia, poi il pranzo e le bomboniere.

Tutto era andato bene, davanti ad amici e parenti si erano giurati eterno amore, qualcosa però all’improvviso è andato storto e ha trasformato il bel sogno in un incubo.

La donna di 42 anni al momento del lancio del bouquet, si è accasciata a terra ed è morta improvvisamente a causa di un infarto fulminante.


Nessuno è riuscito a far qualcosa per salvarla, la sposa soffriva di problemi cardiaci e si era trasferita da poco in Portogallo allo stato africano di Guinè-Bissau per ricevere le cure più adeguate.

La donna lascia due figli, sarà seppellita nella sua terra natale, un destino atroce quello riservato alla giovane donna nel giorno che doveva essere il più bello della sua vita.