TINTURA PER CAPELLI PERICOLOSE, PRESENTI 5.000 SOSTANZE CHIMICHE NOCIVE

Secondo l’Istituto Nazionale sul Cancro negli USA le tinte per capelli contengono più di 5.000 sostanze chimiche, alcune di queste cancerogene, indipendentemente da dove vengono acquistate, i rischi sono elevati.

Queste sostanze presenti nella tinture permanenti per capelli sono in grado di reagire al fumo di sigaretta e ad altre sostanze inquinanti presenti nell’aria, queste possono portare ad una reazione ancora più pericolosa formando dei composti chiamati N-nitrosammine, che potenzialmente vengono assorbite dalla cute o inalati.

Questi studi hanno scoperto che sia l’uomo che gli animali assorbono velocemente le sostanze cancerogene e altri prodotti chimici presenti nelle tinture permanenti o semi-permanenti attraverso la pelle durante la mezz’ora in cui i coloranti rimane sul cuocio capelluto.

Alcuni studi hanno rilevato un aumento del rischio di cancro alla vescica nei parrucchieri e barbieri, mentre altri hanno notato che alcune persone che si tingono i capelli hanno più probabilità di ammalarsi sia di linfoma non-Hodgkin, linfoma follicolare e leucemia linfocitica cronica/ piccolo linfoma linfocitico.

Alcuni ginecologi sconsigliano di tingere i capelli durante la gravidanza perchè è un periodo molto delicato durante il quale si formano gli organi dell’embrione, queste sostanze tossiche penetrano nel corpo attraverso il cuoio capelluto e possono poi provocare danni al feto.



Anche l’Unione Europea riconosce la pericolosità di alcuni componenti tossici ma ha deciso di non bandirli del tutto dalle tinture. In particolare, la principale sostanza ritenuta responsabile di rossore, pizzicore, irritazione, bruciore o anche difficoltà respiratorie e shock anafilattico, si chiama para-fenilendiammina (PPD).

Come fare se ci si vuole tingere i capelli? Da diversi anni i consumatori hanno sempre più interesse verso i prodotti naturali, nel caso delle tinture per capelli ce ne sono diverse ecologiche e naturali che vengono comunemente vendute nei negozi.

Un rimedio casalingo del tutto naturale

Da uno studio pubblicato sulla rivista The British Journal of Dermatology il caffè stimola la crescita dei capelli, un rimedio naturale per tingere i capelli e dargli forza e lucentezza.

Preparazione: mescolare due tazzine di balsamo senza risciacquo con due cucchiai di caffè macinato e una tazzina di caffè freddo. Applicare il composto sui capelli e lasciarlo agire in un’ora, darà ai capelli un bel colore simile al cioccolato senza far danni.

Fonte.