Telecamera nascosta mostra la babysitter violentare un bimbo di 4 anni con sindrome di Down

Babysitter e tate sono all’ordine del giorno in tutti i paesi del mondo. Dopotutto, in questi giorni non è insolito che sia le madri che i padri mantengano ruoli a tempo pieno oltre alle loro responsabilità di genitori.

Per la maggior parte dei casi, le persone che si prendono cura dei nostri bambini quando non ci sono, si prendono cura delle persone, quelle che hanno una passione per nutrire la generazione successiva e dare loro tutto l’amore e l’attenzione di cui hanno bisogno.

Purtroppo, non è sempre così. Nonostante un’attenta valutazione, i tipi sbagliati di persone possono sfuggire alla rete, non solo quelli che si preoccupano poco delle loro giovani cariche, ma anche quelli che traggono una sorta di morboso piacere nel trascurarli o maltrattarli.

In risposta a ciò, alcune famiglie hanno telecamere nascoste installate nella loro casa in modo che possano registrare cosa sta succedendo all’interno. La famiglia Fields, di Lexington, KY, fece proprio questo e finirono inorriditi da ciò che videro nelle riprese.

Youtube

Secondo quanto riferito , il figlio Luke, che ha la sindrome di Down , epilessia e patologie cardiache, è stato curato da una tata di nome Lillian D. White.

La famiglia ha deciso di guardare i filmati dal primo giorno dopo l’installazione della loro videocamera e sono rimasti scioccati.

La telecamera nascosta sembra mostrare Luke di 4 anni trascinato sul pavimento. White lo spinge anche a terra e si siede sul suo petto, andando ben oltre ciò che chiunque considererebbe un comportamento accettabile.

Youtube

Violenza inaudita

L’avvocato della famiglia Fields, Dale Golden, ha dichiarato: “È stato molto preoccupante. Come si può immaginare, i genitori sono scioccati. “

Ha continuato: “La vera tragedia di questo caso è che Luke non è stato in grado di comunicare con i suoi genitori”.

La mamma di Luke notò che non si stava comportando come al solito dopo che la tata andava via, quindi installò la videocamera per vedere cosa stava succedendo quando lei e il padre di Luke non c’erano.

Dopo aver visto il filmato e denunciato l’incidente alla polizia, White è stata arrestata e accusata di abuso sui minori. Si è dichiarata non colpevole in tribunale, ma il giudice ha ordinato di eliminare ogni contatto con Luke o la sua famiglia.

Guarda il filmato scioccante:

Mi fa male pensare che ci siano persone là fuori che cercano attivamente di causare angoscia a qualsiasi bambino, figuriamoci a chi ha disabilità come Luke.

I genitori dovrebbero essere sempre vigili quando lasciano i loro piccoli con persone che non conoscono o di cui non si fidano completamente.

Condividi questo articolo per aumentare la consapevolezza. Speriamo di poter lavorare per fermare incidenti come questo una volta per tutte.