Suocera prende in braccio il nipote appena nato ma la madre va su tutte le furie

Dopo gli sforzi della gravidanza e del parto cosa c’è di meglio che stringere tra le braccia il piccolo appena nato, ti ripaga di tutto, delle ansie e delle sofferenze.

Ecco perchè una mamma inglese si è arrabbiata tantissimo dopo aver partorito la propria bambina, il fatto è stato riportato dal Mirror, la donna ha affermato di aver vissuto un parto lungo, traumatico, terminato con un cesareo d’urgenza, mentre veniva trasportata in sala operatoria il marito ha chiamato la madre per darle un supporto morale, la situazione è apparsa complicata e l’uomo si è evidentemente preoccupato e lasciato prendere dal panico.

La suocera è una dottoressa che lavora nello stesso ospedale in cui era stata ricoverata la nuora per partorire, anche se non si preoccupava di parti e gravidanze, alla fine la suocera ha avuto libero accesso alla zona di riposo post operazione ed è entrata senza chiedere permesso alla nuora.

L’episodio che ha scatenato la collera della mamma: la donna racconta di esserci rimasta parecchio male perchè nessuno le ha chiesto se a lei fosse gradita la presenza di sua suocera in quel momento così intimo e privato, la situazione si è ulteriormente aggravata perchè mentre le stavano dando i punti suturando la ferita in sala operatoria come lei stessa dichiara “mia suocera ha preso in braccio mia figlia prima che potessi farlo io“.


La neo mamma aveva dato delle indicazioni ben precise al marito “Avevo discusso con mio marito sul fatto che non volevo che nessuno mi facesse visita il primo giorno e invece mia suocera ha tenuto mia figlia in braccio prima di me”.

Ha confessato di essere in collera non solo con il marito ma anche con le ostetriche che non avrebbero mantenuto la privacy rivelando informazioni private.

Leggi anche:

La campagna contro la violenza ostetrica, basta abusi in sala parto

fonte: stelle di vita