DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Settembre 27, 2021

Redazione DonnaWeb

Spesa alimentare: l'importanza di portare in tavola prodotti di stagione

La stagionalità dei prodotti agroalimentari è un fattore molto importante per il benessere di tutta la famiglia.

Acquistare frutta e verdura di stagione permette infatti di nutrirsi rispettando i naturali cicli produttivi, assicurando all'organismo alimenti dal gusto più ricercato e dalle proprietà nutritive superiori.

Ma la stagionalità deve necessariamente andare di pari passo alla reperibilità. Non è un caso che frutta e verdura di stagione vengano sempre più spesso acquistate in rete, dove portali specializzati nella spesa online – e in particolare nella vendita diretta di alimenti freschi – permettono di ridurre la distanza tra i produttori e i consumatori.

Pubblicità

Uno di questi è ad esempio Valdiverdura.com, il sito cui fa capo la società agricola Valdiverdura, attivo nella vendita all'ingrosso e al dettaglio online di prodotti agroalimentari freschi.

Nello specifico, sullo shop di Valdiverdura è possibile acquistare agrumi e olio extravergine di oliva. In particolare segnaliamo le arance di Sicilia garantite dal marchio Dop, che vengono raccolte al culmine della loro maturazione e spedite con consegna gratuita.

Agrumi, verdura e frutta di stagione: i benefici per l'uomo e per l'ambiente

Consumare prodotti di stagione, siano essi agrumi, verdura o frutta in generale, consente di evitare di portare in tavola prodotti di importazione o provenienti da raccolti precoci e sottoposti a successiva maturazione, così come di azzerare il rischio che vengano consumati alimenti maturati in precedenza e stoccati all'interno di celle frigorifere.

Tutto questo si traduce inevitabilmente anche in un costo sensibilmente più basso dei prodotti freschi rispetto a quelli che non seguono i naturali cicli produttivi, dal momento che sulle colture stagionali non gravano né le spese di elettricità necessarie per il mantenimento degli impianti di refrigerazione né quelle connesse alla coltivazione nelle serre.

Il tutto, in concomitanza a cicli produttivi che, potendo sfruttare in prevalenza le condizioni climatiche stagionali, richiedono un minor assorbimento di energia, con ripercussioni molto importanti anche per la salvaguardia dell'ambiente.

Alimenti stagionali: una scelta di gusto e di salute

Naturalmente, frutta e verdura maturate secondo stagione sono in genere più gustosi e profumati di quelli coltivati nelle serre, basti pensare alla differenza tra il sapore di un prodotto tipicamente estivo, portato a maturazione in modo naturale, e quello dello stesso prodotto coltivato in serra inverno.

Un aspetto, quello relativo al sapore, che influenza fortemente anche la quantità di condimenti adoperati, con conseguenze molto importanti anche sulla salute dell'organismo.

I vantaggi sono importanti anche per quello che riguarda il benessere, soprattutto se si considera che ogni prodotto di stagione ha la particolarità di garantire al corpo umano tutto ciò che serve al variare del periodo dell'anno.

Non è un caso, infatti, se le arance e le clementine, che arrivano a maturazione soprattutto in inverno, apportino all'organismo un elevato quantitativo di Vitamina C, mentre i frutti che in genere maturano nei periodi più caldi, siano invece caratterizzati da un notevole contenuto di acqua.

In aggiunta, i prodotti agroalimentari di stagione assicurano tutti i classici benefici di una dieta decisamente più varia, nella quale gli alimenti assunti quotidianamente si alternano in modo ciclico con lo scorrere delle diverse stagioni.

Questo permette di evitare che venga consumato un numero limitato di prodotti, per diversi mesi dell'anno, riducendo tutte quelle cattive abitudini, spesso strettamente connesse ai gusti personali.

Prodotti di stagione italiani: qualità e sicurezza garantite

La stagionalità di frutta e verdura fa sì che i consumatori possano acquistare esclusivamente prodotti Made in Italy, avvalendosi di tutti quei principi di qualità e sicurezza che nel tempo hanno permesso al settore agroalimentare italiano di distinguersi.

Infatti, grazie a un territorio estremamente vasto che affaccia direttamente sul mare, alla presenza di isole particolarmente vocate all'agricoltura e a un clima piacevolmente temperato, i prodotti coltivati in Italia permettono di portare in tavola alimenti genuini e dalle caratteristiche organolettiche superiori, con benefici molto importanti sia sul sapore sia sul benessere di tutta la famiglia.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram