Spaghetti alla puttanesca

I piatti più semplici sono generalmente quelli che mettono tutti daccordo. Il sapore è dato dal mix di ingredienti sapientemente studiato. Uno dei piatti più apprezzati è sicuramente questo primo piatto: semplice ma saporitissimo: gli spaghetti alla puttanesca.

Ecco cosa serve per realizzarli

Ingredienti

  • Spaghetti 320 g
  • Pomodori pelati 800 g
  • Capperi sotto sale 10 g
  • Prezzemolo da tritare 1 mazzetto
  • Acciughe sott’olio 25 g
  • Olive di Gaeta 100 g
  • Aglio 3 spicchi
  • Peperoncino secco 2
  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • Sale fino q.b.

Prima di tutto si  sciacquano i capperi sotto l’acqua corrente  per eliminare il sale in eccesso, poi si asciugano e si tritano grossolanamente. Si   denocciano e si schiacciano  le olive di gaeta.

Si trita il prezzemolo. Mentre l’acqua nella pentola bolle, si mette in un’ampia padella olgio, aglio sbucciato ma intero e peperoncino secco tritato. Si aggiungono i filetti di acciughe e i capperi dissalati e si rosola a fuoco medio per 5 minuti mescolando spesso in modo che le acciughe si sciolgano.  Si versano quindi i pelati leggermente schiacciati, si mescola  con un cucchiaio e si cuoce per altri 10 minuti a fuoco medio. Nel frattempo si lessanoe gli spaghetti al dente

Quando il sugo è pronto, si levano gli spicchi d’aglio e si aggiungono   le olive schiacciate. Si aromatizza il sugo con il prezzemolo fresco tritato

Quando la pasta, sé cotta si versa direttamente in padella e si salta per mezzo minuto, giusto il tempo di fare amalgamare tutti i sapori. Ecco gli  spaghetti alla puttanesca.