Sorriso sempre giovane e curato? Provate le faccette dentali

Per avere un sorriso sempre bello e ben curato anche dopo tanti anni si possono adoperare le faccette dentali, si tratta di ausili odontoiatrici utilizzati per coprire o camuffare difetti e inestetismi del sorriso in maniera rapida e indolore.

1326991474_intervento_faccette_estetiche_centroMT

Sono una sorta di gusci realizzati in ceramica o resina che si posizionano sulla superficie dei denti, verso l’esterno, in modo che possano durante nel tempo e offrire un aspetto sempre giovane e bello.

Ma in quali casi il dentista può consigliare l’uso delle faccette dentali?


-Denti la cui colorazione contrasta fortemente con quelli limitrofi;
-Denti usurati dal tempo e dall’uso;
-Denti storti o sovrapposti;
-Denti molto distanziati gli uni dagli altri;
-Denti spezzati, rotti o scheggiati;
-Denti malformati;
-Conformazioni dentali antiestetiche;

Come si applica una faccetta?

Per prima cosa si procede alla realizzazione di un’impronta del dente o dei denti, le faccette sono costruite su misura per adattarsi perfettamente al dente da trattare. Poi si sceglie il colore e la conformazione più adatta per il paziente e si procede alla cementazione sul dente.

L’effetto è duraturo e l’aspetto dei denti e del sorriso sembra assolutamente naturale e privo di inestetismi. Il lato negativo? Non si può tornare indietro, la faccette vanno ricontrollate ogni 10 anni per valutarne l’eventuale risistemazione e correzione.

Quindi se volete saperne di più e capire se le faccette fanno al caso vostro, recatevi presso il vostro dentista di fiducia che vi saprà consigliare al meglio e vi aiuterà a correggere possibili inestetismi del vostro sorriso con questa tecnica o con quella più adatta a voi.