DonnaWeb - Il mondo delle donne a portata di click

Maggio 3, 2019

Redazione DonnaWeb

Sono molte le persone affette dal morbo di Crohn: tante non sanno nemmeno di soffrirne e di cosa si tratta

I frequenti movimenti intestinali possono essere uno dei sintomi più impegnativi della malattia di Crohn. Ma capire perché accadono e imparare a essere completamente preparati per le emergenze può aiutarti a ottenere un certo controllo su questa condizione imprevedibile.

"Frequenti movimenti intestinali possono essere un segno di infiammazione in corso attiva", dice Kim Isaacs, MD, PhD , gastroenterologo e professore di medicina presso il Centro Multidisciplinare della University of North Carolina per la ricerca e il trattamento di IBD a Chapel Hill. Ma ci sono molte altre possibili cause, tra cui un'infezione intestinale o difficoltà nell'elaborare la bile dopo alcuni tipi di interventi chirurgici di resezione dell'intestino.

Cosa fare quando hai frequenti movimenti intestinali

Se hai movimenti intestinali più frequenti del solito (o frequentemente per più di due o tre giorni), chiama il medico, dice il dott. Isaacs. Potrebbe essere necessario testare l'infezione o cambiare i farmaci.

Pubblicità

È anche importante avere un piano d'azione personale per gestire i frequenti movimenti intestinali della malattia di Crohn . 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram