Soffoca il figlio con un cuscino e poi si spara. Il suo ultimo messaggio su Facebook è straziante

“Tutto quello a cui riesco a pensare è lasciare questo mondo.”

Sheri Shermeyer era una donna della Pennsylvania come tante altre, aveva un figlio ed era sposata. Ma dietro l’apparente normalità, Sheri nascondeva un oscuro segreto: non era felice ed era depressa. 

I problemi con il marito erano intensi, si sentiva come una “madre single in una casa con due genitori”, la minacciava costantemente di divorzio, la ignorava e la maltrattava psicologicamente. Sheri soffrì e un giorno dopo Natale non ce la fece più.

Tutto quello a cui riesco a pensare è lasciare questo mondo. Mettere una pistola in bocca e finirla … cosa accadrà?»

-Sheri Shermeyer

Facebook Sheri Shermeyer

L’unica cosa che Sheri amava era suo figlio John di un anno; Continuava a vivere solo per lui. Ma il 26 dicembre 2016, la donna decise che non era più in grado di continuare a vivere mentre stava facendo e si è messa una pistola in testa, suicidandosi.

Facebook Sheri Shermeyer

Tuttavia, non aveva intenzione di far vivere suo figlio con suo marito, quindi prima ha messo un cuscino sul viso del bambino e lo ha soffocato.

E così che il marito, credendosi responsabile delle sue azioni, decise di pubblicare una lettera su Facebook in cui esprimeva il motivo per cui aveva preso quella decisione.

Facebook Sheri Shermeyer

«Ho sempre pensato a me stesso come una persona forte. Ho attraversato l’inferno e avevo ancora un sorriso. Ho perso troppe persone; famiglia, amici, animali domestici, lavoro, ecc. Ma ultimamente non mi sento così forte.

«Sto morendo lentamente dentro. Sono confusa, semplicemente devastata. Ora non esco quasi mai in pubblico o socializzo con le persone. Sono diventata un eremita.”

Facebook Sheri Shermeyer

«Pensavo che l’amore sarebbe bastato, ma non è stato così Non vedrai mai più tuo figlio. Non meriti di avere un figlio, di avere un lascito.

Perché lo metto sui social network perché tutti possano vederlo? Perché questo sembra essere l’unico modo per mostrarlo a tutti, anche a te. Arrivederci, buon viaggio, vorrei non aver mai perso questi ultimi anni con te . ”