Smart working ed alimentazione, tutto ciò che dovresti sapere

Sono tante le persone che dallo scorso marzo hanno iniziato a lavorare da casa e riorganizzare le proprie giornate. Il lavoro agile, che si svolge tra le mura domestiche, con tutti i suoi vantaggi rende però difficile  il mantenimento di  uno stile di vita sano. In casa con il frigo e la dispensa a disposizione, con il non rispetto di orari precisi rende davvero difficile tenere a freno la fame.

Si dovrebbe invece approfittare del fatto che lavorando da casa si può avere la possibilità di rivedere la propria dieta, di consumare pasti regolari ed equilibrati di  sviluppare una routine salutare. Vediamo quale è la corretta alimentazione da seguire durante lo smart working.

Stile di vita e alimentazione rivestono un ruolo di primo piano nella prevenzione di diverse patologie come il diabete,   malattie croniche cardiovascolari, malattie respiratorie- Proprio per questo motivo durante il lockdown il Ministero della Salute ha pubblicato una guida completa in che illustra  le buone pratiche da adottare durante l’isolamento forzato, incluse molte indicazioni sull’alimentazione. Tra i consigli, troviamo:

  • mangiare bene, orientandosi per  cibi in grado di apportare il corretto   quantitativo di ciascun nutriente, senza però appesantire troppo, e bilanciando i tre pasti principali;
  • non fumare;
  • praticare attività fisica per almeno una mezz’ora al giorno.

A questi consigli ce ne sono altri da aggiungere: non consumare durante la giornata snack dolci e salati o altri cibi ricchi di zuccheri, evitare il consumo di bevande gassate ed orientarsi sulla frutta, sia fresca che secca, accompagnata da uno yogurt

si devono fare pasti sani e bilanciati, in cui siano presenti carboidrati, proteine e gli altri nutrienti fondamentali, l’apporto calorico durante l’arco della giornata dovrebbe essere così ripartito:

  • prima colazione 20%
  • spuntino della mattina 5%
  • pranzo 40%
  • spuntino del pomeriggio 5%
  • cena 30%.

L’idratazione è fondamentale, occorre consumare circa 2 litri di acqua al giorno. Tenere una bottiglia accanto alla postazione PC è un’ottima idea per non scordarsi di bere a sufficienza.

Prendetevi il giusto tempo per mangiare, mangiate lentamente, preferite cibi sani e leggeri.