Sindrome di Brugada: quali sono i sintomi e da cosa dipende

La sindrome di Brugada (che prende il suo nome dai tre medici spagnoli che l’hanno individuata) è una patologia cardiaca ereditaria dovuta a dei disturbi dell’attività elettrica del cuore e che è difficile da rilevare proprio perché non si accompagna a degli evidenti difetti del miocardio, che è il tessuto muscolare che costituisce le pareti del cuore ed è tristemente nota come una delle principali cause di morte cardiaca improvvisa. Si tratta di una malattia del cuore che altera il ritmo cardiaco, provocando palpitazioni, sincope, aritmie ventricolari e, nei più gravi, arresto cardiaco. In alcuni casi la causa è ereditaria, in altri soggetti può insorgere dopo i 35 anni in maniera ancora inspiegabile. È molto complicato fare una diagnosi della malattia dal momento che non presenta sintomi evidenti. (continua dopo le foto)