Signora anziana insulta una madre sull’aereo: “Tuo figlio non doveva nascere”

È difficile capire perché così tante persone estranee immaginino di avere il diritto di intervenire nel modo in cui i genitori crescono i propri figli.

Tuttavia, questo fenomeno è sempre presente ovunque nel mondo.

Una madre di nome Julia lo sa fin troppo bene. Ora ha deciso di pubblicare le critiche oltraggiose che ha ricevuto nei confronti del figlio di 9 anni.

Come genitore, solo tu puoi crescere tuo figlio.

Insieme al tuo coniuge, prendi ogni decisione ogni giorno. Queste decisioni includono, ad esempio, cosa indossa il bambino o quale scuola frequenta.

Tuttavia, sappiamo tutti fin troppo bene che ci sono molte persone in tutto il mondo che non “consigliano” ma piuttosto criticano le nostre scelte.

La madre di quattro figli, Julia Etherington, ha avuto questa brutta esperienza due volte

Una donna anziana ha urlato al bambino

Il primo incidente si è verificato quando Julia aveva appena sposato suo marito Doug e la coppia era in luna di miele.

Avevano anche Will, il figlio di 2 anni della coppia, per la prima volta salito sull’aereo. Per impedire al piccolo di calciare la parte posteriore del passeggero anteriore, i genitori decisero di lasciarlo giocare nel corridoio dell’aereo in volo.

Tuttavia, una donna anziana seduta nelle vicinanze ha trovato questa cosa terribile.

Il bambino che giocava sul pavimento stava strisciando tra le file di un’anziana signora, al punto che decise di fare una domanda a sua madre.

non può giocare altrove?, Julia racconta la richiesta della signora alla rivista Sun.

La madre a quel punto imbarazzata chiese alla donna anziana quale fosse il problema e lei diede una risposta inconcepibile:

Sta rovinando il mio viaggio. Non riesci a controllare tuo figlio? Bene allora non lo facevi nascere, disse la donna con disprezzo.

Julia, che sentì l’orribile commento sul proprio figlio, esplose e rispose alla donna con la stessa misura:

Sei una vecchia amara, non c’è da stupirsi che viaggi da sola. Certamente anche tu hai rovinato il viaggio, sia a me che a mio figlio, Julia urlò fino a quando lei e suo figlio tornarono al proprio posto a piangere.

Il nome del bimbo non va bene

Quando la coppia ha avuto il loro secondo figlio tre anni dopo, nel 2010, c’era un’altra situazione confusa.

Naturalmente, nominare un bambino è una scelta dei genitori e può richiedere del tempo. Tuttavia, Julia e Doug hanno trovato una soluzione che ha portato molti a criticare il nome del figlio.

Il loro figlio si chiamava Eric Arthur, che per qualche motivo non poteva essere concepito da molti amici e parenti.

– Arthur è un grande nome, commenta la madre di Julia dopo aver sentito il nome completo di suo figlio è Eric Arthur.

La zia e il cugino pensavano che Eric fosse un nome assolutamente inutile quando avevano già messo Arthur e si chiedevano se Julia e Doug avessero davvero fatto la scelta giusta quando avevano nominato loro figlio.

Diversi amici si chiedevano anche perché avessero chiamato il loro figlio Eric, iniziando a prendere in giro il bambino e via discorrendo.

Raccontando le proprie esperienze, Julia vuole evidenziare quante critiche inutili i genitori devono sostenere a causa delle loro scelte.

Che ne pensi? È giusto che un amico e una famiglia commentino le decisioni dei genitori in questo tono?

Condividi su facebook e facci sapere!