Si risveglia dall’anestesia capisce subito che i medici hanno commesso un clamoroso errore

I problemi in fatto di chirurgia possono essere spaventosi alcuni sembrano vere e proprie storie dell’orrore  risultato di errori che i dottori hanno fatto durante le operazioni che spaventano i pazienti che alla fine hanno paura di mettere piede di nuovo in un ospedale. Per Jasminka Velkovska, ha vissuto in prima persona un grave errore medico, era stata ricoverata per rimovere un carcinoma al colon. Quando si è svegliata dall’ambulatorio dell’ospedale dell’8 settembre nella capitale macedone di Skopje, sapeva che c’era qualcosa di sbagliato.

Secondo un rapporto di The Sun, Jasminka si svegliò e si rese conto che emetteva gas intestinali dalla sua vagina. Quando i dottori sono arrivati per vedere come stava procedendo la guarigione, le chiesero se avesse emesso dei gas. Quando ha spiegato che sì, era successo, ma che la flatulenza proveniva dalla parte del corpo sbagliata, hanno scoperto con una radiografia che avevano collegato il suo colon alla sua vagina.

Come se ciò non fosse abbastanza assurdo, si scoprì in seguito che i medici non avevano mai rimosso il tumore per il quale era stata sottoposta ad intervento chirurgico. Jasminka ha cercato di ottenere un risarcimento per tre anni dopo l’operazione mal riuscita, con l’ospedale alla fine accettando un accordo extragiudiziale di oltre $ 33.000. Hanno solo pagato una piccola parte di quei soldi, tuttavia, Metro News che riporta che, secondo il responsabile dell’ospedale, Sasho Stojcev, sostiene di non poter pagare i danni senza un’ingiunzione del tribunale e che il risarcimento è stato coperto solo in parte dalla loro assicurazione .


Inoltre, l’ospedale sostiene che non devono pagare a Jasminka il pagamento in sospeso di $ 11.000. Intende fare causa all’ospedale se il pagamento rimanente non viene effettuato.

Molte persone hanno espresso commenti sui social media, obsoleti per il grave errore chirurgico e la mancanza di compensazione per l’errore. Una persona ha notato:  “Che branco di incompetenti! Ciò sarebbe costato loro più di un misero $ 33.000 dollari negli Stati Uniti. Speriamo che la seconda operazione si riesca a liberarsi del cancro e a rimettere le cose a posto!”

Un altro commentatore ha aggiunto: “Ovviamente, questo non è accaduto negli Stati Uniti, altrimenti ci sarebbero stati diversi zeri nel risarcimento – lei sarebbe già stata pagata e il suo intervento chirurgico sarebbe stato risolto!!!!”

Un altro commentatore ha notato quanto sia orribile l’intera situazione e come la donna abbia sofferto di conseguenza, scrivendo: “Al giorno d’oggi senti tante storie di operazioni errate dei chirurghi. La qualità della vita di questa povera donna non solo è seriamente compromessa, ma deve anche sopportare la mancanza di rispetto dell’ospedale con il mancato risarcimento. Buona fortuna a questa donna,