Si arrabbia perché è bloccata dietro un’auto che si muove lentamente, poi legge il messaggio nel lunotto e cambia tutto

Essere la madre ideale e la moglie amorevole, mantenere la pulizia e il comfort in casa e persino andare a lavorare è un compito piuttosto difficile.

Aggiungi a questo altri bambini piccoli in casa da accudire e le parole silenzio, pace e tranquillità scompariranno dalla descrizione della tua vita quotidiana.

Tutto ciò è familiare a Hayley, la protagonista della nostra storia. Ogni giorno le porta nuove prove e difficoltà che lasciano un’impronta nella sua vita.

Un giorno, Haley stava guidando al lavoro, ma era bloccata dietro una macchina che si muoveva lentamente. 

Dopotutto, Haley aveva fretta di non arrivare in ritardo al lavoro e non voleva perdere tempo, restando bloccata dietro un’auto che si muoveva molto più lentamente del limite di velocità consentito.

Ma quando Haley si fermò al semaforo rosso, notò una nota attaccata al lunotto posteriore di quella macchina che andava molto lenta.

Dopo aver letto ciò che è stato scritto, Haley ha deciso di condividere i suoi pensieri sulla pagina del suo blog “Thoughts, Dots and Tots” (“Thoughts, Things with Polka Dots and Children”). Dice che la sua visione del mondo è cambiata radicalmente quel giorno.

Ecco cosa ha scritto:

“Mentre guidavo per recarmi al lavoro, ero dietro una macchina. La seguente nota è stata scritta su un foglio incollata al lunotto: “Sto imparando a guidare con un cambio manuale. Ci scusiamo per il giro lento “.  

“Quando ho letto queste parole, ho smesso di innervosirmi perché ero bloccato dietro questa macchina. In effetti, il conducente ha affrontato abbastanza bene la guida, nonostante la guida lenta.    

“Poi mi sono chiesto: se questa nota non fosse apposta sul lunotto, sarei ancora arrabbiata? Certo che sì. ”  

“Non sappiamo cosa sta succedendo in ognuno di noi nella vita. Non trasportiamo manifesti e cartelli che raccontano le nostre difficoltà e problemi. Non attacciamo etichette ad abiti come “Sto divorziando” o “Mio figlio è morto”, o “Ho il cancro”.   

“Se sapessimo cosa stava accadendo nella vita di ognuno di noi, tratteremmo tutto con grande comprensione.”

“Ma perché, per relazionarci bene tra di noi, dobbiamo sapere come si sente una persona ?! Dobbiamo fare del bene, indipendentemente dalle circostanze. ” 

“Siamo un pò più tolleranti, più gentili e più compassionevoli verso gli altri.”

Una nota scritta a mano ha davvero lasciato un segno nella visione del mondo di Haley. Potrebbe essere ancora arrabbiata e nervosa al volante, ma invece, ha scelto di sbarazzarsi di rabbia e frustrazione facendo un respiro profondo e mantenendo la calma.

Dovremmo seguire tutti i consigli di Hailey (incluso me).

Quanto spesso ci arrabbiamo quando l’autobus è in ritardo o sono scortesi con noi, o dobbiamo aspettare qualcuno per molto tempo?

Perché tutto questo? Sì a tutto – la rabbia non aiuterà. Perché non mostriamo gentilezza e compassione?

Sarà meglio per tutti noi vivere in un mondo amichevole e armonioso. Sarebbe bello se potessimo fare un respiro profondo e ricordare i consigli di Hailey invece di arrabbiarci e di essere nervosi.