Sembra un tatuaggio impressionante sulla schiena di una donna ma non è proprio così, fateci caso

L’artista polacca Agnieszka Nienartowicz induce le persone a pensare che siano fotografie. Ad esempio, quando guardi uno dei suoi ultimi lavori, “Il giardino delle delizie terrene”, potresti pensare che sia l’immagine di una ragazza con la famosa pittura del XV secolo tatuata sulla schiena, ti sbaglieresti. È un dipinto all’interno di un quadro, che fonde il lavoro di Hieronymus Bosch, un antenato del Rinascimento settentrionale, con una forma d’arte contemporanea, il tatuaggio.

“Mi piace vedere il mondo esattamente così com’è”, ha detto Nienartowicz a Bored Panda . “Guardo le cose, concentrandomi sui dettagli e si vedono nella mia pittura.”

Profondamente interessata alle emozioni e ai conflitti interni dell’uomo, Nienartowicz ha trovato l’iconica pittura Bosch come il modo perfetto per condividere il suo messaggio. “Gli umani sono pieni di contrasti e contraddizioni, vogliono fare del bene e invece fanno il male”, ha detto Agnieszka. “Il peccato e la volontà del male sono insiti nel nostro essere, scritti dentro di noi. Volevo tradurlo nel linguaggio della pittura. Ho collegato i miei pensieri e le mie riflessioni al trittico di Bosch, che parla della natura umana. Amo questo dipinto, è così strano, strano e bello allo stesso tempo. ”

“Le opere che scelgo, anche se sono solo oggetti, mi sembrano vive come testimoni dei pensieri dei loro autori e dei tempi in cui sono state create.” Agnieszka pensa che questo punto di vista la aiuti a stabilire un dialogo con il grandi artisti del passato.

Maggiori informazioni: agnieszkanienartowicz.com  | Facebook  (h / t mmm )

“The Garden of Earthly Delights” è un pezzo incredibile creato da un’artista polacca Agnieszka Nienartowicz

Agnieszka ha già costruito una base di fan delle sue opere solo due anni dopo la laurea all’Accademia di Belle Arti di Danzica

E con il suo ultimo pezzo, ha deciso di giocare con un’arte classica e di trasformarla in una forma più moderna

Ispirato al dipinto di Hieronymus Bosch “The Garden of Earthly Delights”

“Stavo pensando alla natura umana, al peccato e alla volontà del male che sono inscritti nel nostro essere, come scritti dentro di noi”

Ma ciò che potresti non notare all’inizio è che non è solo un tatuaggio meravigliosamente realizzato …

In realtà è un dipinto fotorealistico, che fonde il lavoro del progenitore del Nord del Rinascimento, con una forma d’arte dal sentimento contemporaneo, il tatuaggio

Come dice lei stessa: “Forse è anche una specie di tributo agli Antichi Maestri?”

fonte: boredpanda