SECONDO UNO STUDIO, LE FIGLIE MAGGIORI SONO PIU’ INTELLIGENTI

A molte persone sarà capitato di notare che la figlia maggiore o la sorella maggiore sembrano avere quella marcia in più rispetto agli altri membri della famiglia, ora uno studio specifico ci spiega il perché.

Mesi fa, una ricerca  effettuata dall‘Università di Oslo aveva stabilito che i primogeniti, in media, sono più intelligenti rispetto ai fratelli minori, oggi, a conferma di questa teoria, si aggiunge quella condotta dall’University of Essex, che ha stabilito, che i primi nati, soprattutto femmine, negli studi e nella vita primeggiano rispetto a chi è nato dopo.

cover1300


Secondo i ricercatori di Oslo, questi risultati sarebbero dovuti al fatto che i genitori tendono spesso a privilegiare i primi nati, dedicandogli più tempo, cure e attenzioni rispetto ai figli successivi.

La University of Essex calca questa teoria ed evidenzia come siano le primogenite donne a spiccare il volo verso il successo, si fanno esempi come Angela Merkel, Nicole Kidman e Beyoncé, tutte queste sono nate per prima in famiglia e sembrano aver avuto, oltre alla fortuna anche una predisposizione verso il successo che hanno trovato nella vita.

Il motivo secondo la University of Essex? I genitori hanno sempre aspettative alte verso le primogenite e fanno di tutto purché queste si realizzino.

FONTE