Se ti piace rimanere a casa potresti avere un QI più alto

Se sei quel tipo di persona a cui piace stare da sola a casa o fare alcune attività senza compagnia e anche godere di quei momenti di solitudine , potrebbero essere segni che hai un QI alto.

Ciò è stato rivelato da uno studio condotto dal British Journal of Psychology, in cui si è concluso che le persone più intelligenti provano meno soddisfazione per l’interazione frequente o la socializzazione con gli amici.

Risultati immagini per da sola a casa sul divano

Sponsorizzato dalla British Psychological Society, la ricerca evidenzia che la teoria prevede che nella vita moderna esiste un’associazione positiva tra densità di popolazione e frequenza di socializzazione con gli amici con soddisfazione per la vita; ma i test eseguiti hanno prodotto risultati rivelatori.

Questa associazione è corretta, ma nel caso dei soggetti valutati, l’estrema intelligenza ha mostrato maggiore soddisfazione se interagiscono meno socialmente.

Guidati da Satoshi Kanazawa e Norman Lien, i ricercatori hanno analizzato i casi di 15 mila persone di diversa estrazione, condizioni, etnie, religioni, status sociale, generi e orientamenti, e hanno scoperto che le persone che vivono in aree con una maggiore densità di popolazione sono meno felice di quelli che abitano comunità più piccole.

Basato sulla Teoria della felicità della savana – che si riferisce alla savana africana – lo studio ha stabilito che il modo di vivere ancestrale ha ancora effetti su come funzioniamo nel mondo di oggi.

Per questo motivo, sebbene la maggior parte preferisca avere un cerchio di supporto di molta fiducia, i più intelligenti – che hanno una maggiore capacità di risolvere problemi evolutivamente nuovi – preferiscono trascorrere momenti di solitudine perché si sono adattati meglio allo stile di vita moderno .