Scopri come realizzare il tè allo zenzero contro calcoli renali, dolori articolari, disintossicare il fegato e tanto altro

Lo zenzero ha una vasta gamma di benefici per il nostro organismo perchè aiuta il sistema digestivo, rinforza le difese immunitarie, aiuta a purificare il fegato, allevia il dolore alle articolazioni, infezioni, malattie cardiovascolari e tanto altro ancora.

Per ottenere i massimi benefici dallo zenzero devi consumarlo sotto forma di infuso, una bevanda dalle molteplici qualità.

I benefici dello zenzero 

Ormai è assodato che nello zenzero vi siano una grande quantità di antiossidanti che aumentano l’immunità riducendo lo stress. Un dettaglio non da poco, basta inalare ad esempio il vapore emanato dall’infuso per alleviare problemi come la congestione nasale.

Se hai problemi di calcoli renali puoi ridurre i possibili problemi infiammatori con l’infuso allo zenzero, ottimo per pulire i reni e non solo, è raccomandato anche per disintossicare il fegato, si dovrebbe assumere regolarmente.

Il fegato è un organo importante per il corretto funzionamento del corpo, serve ad aiutare l’eliminazione delle tossine, il tè allo zenzero funziona anche in questo.

Contro i dolori articolari è miracoloso perchè grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, lo zenzero aiuta ad alleviarli.

Concediti quindi durante la giornata un momento per gustare questo infuso e godere al massimo di tutti i suoi benefici, contro i problemi che vi abbiamo elencato sopra, il te allo zenzero è un ottimo alleato.

Aiuta a combattere influenza, raffreddori, dolori, infezioni e disintossica il fegato.

Come prepararlo:

ingredienti 

– 1/4 cucchiaino di zenzero macinato

– ¼ cucchiaino di curcuma macinata

– 1 bicchiere d’acqua

– Latte di cocco

– Miele biologico

Istruzioni 

Riscalda l’acqua in un pentolino e appena inizia a bollire aggiungi lo zenzero e la curcuma, lascia bollire per altri 10 minuti, aggiungi il latte di cocco e filtra.

Aggiungi un cucchiaino di miele a piacere e goditi i suoi meravigliosi effetti.

Attenzione però, parla con il medico prima di assumere regolarmente questa dieta perchè lo zenzero è controindicato in alcuni casi: per le donne incinte o persone che soffrono di malattie del sangue.

Scopri le controindicazioni dello zenzero