Scomparsa a soli 40 anni lascia i regali per la figlia che riceverà fino alla maggiore età

Una triste storia quella di Elisa Girotto, 40 anni, che dopo aver combattuto a lungo contro una grave malattia l’ultimo suo pensiero è stato rivolto alla piccola figlia di pochi mesi che non vedrà mai crescere.

Ha lasciato una lunga lettera, tante dediche e diciotto regali che la bimba riceverà in dono fino alla maggiore età. Elisa, di Treviso, è venuta a mancare all’affetto dei suoi cari troppo presto, a causa di una forma molto grave di tumore al seno. Ha lottato a lungo per vincere il male ma quando ormai ha capito che il tumore aveva preso il sopravvento e giunta la consapevolezza che non ce l’avrebbe fatta e non avrebbe potuto veder crescere la figlia Anna ha deciso di lasciare un pensiero alla piccola, un regalo per ogni compleanno che la bambina festeggerà fino alla maggiore età, regali che le ricorderanno la mamma.

Pochi mesi prima della scomparsa Elisa ha preparato il matrimonio, lo scorso 12 agosto e infine hanno deciso di trovare una soluzione perchè potesse in qualche modo rimanere vicina alla figlia. Diciotto regali incluso quello finale, un mappamondo che indicava tutte le città che avrebbe voluto visitare insieme alla figlia, con un grande augurio per lei, quello di poter girare e conoscere il mondo.